A- A+
Esteri
Guerra Ucraina, Putin schiera nuove armi. Terrore Romania: "Nato stia ferma"

Guerra Ucraina, Putin schiera droni kamikaze e proiettili a guida laser

Vladimir Putin non intende fermarsi. E solo ora, come riporta Repubblica, fa entrare in scena le nuove "armi sofisticate e terribili" come il drone kamikaze telecomandato prodotto dalla Kalashnikov. E poi sono entrati in azione proiettili di artiglieria a guida laser, munizioni sparate da cannoni ma con precisione dei missili e pilotate da droni ricognitori. Tutte armi che possono colpire in maniera letale l'Ucraina e le sue città. E ora la paura si allarga all'Est Europa. Come detto anche dalla vicepresidente Usa Kamala Harris, non è solo l'Ucraina ma tutta l'Europa a essere minacciata.

Guerra Ucraina, i rumeni: "Abbiamo Tyson come vicino, Nato stia ferma"

"Viva la pace e cuore aperto ai profughi ma come vicino di casa abbiamo Mike Tyson, meglio che la Nato non lo faccia arrabbiare troppo". E' il pensiero che accomuna con sfumature diverse un religioso, il sindaco di un paese minuscolo sul Danubio che ha di fronte la riva ucraina, uno studente volontario nell'accoglienza di chi scappa dalla guerra e un tassista, interpellati dall'AGI nei territori di confine tra la Romania e l'Ucraina. Sono giorni in cui la preoccupazione di mettersi a disposizione dei fuggitivi con generosita' ed efficienza sembra prevalere sulla paura che il conflitto lambisca la Romania dopo che un paio di settimane fa è stata bombardata una base militare a Izmir, a venti chilometri dal confine.

Ma non c'è dubbio che se a Bucarest la gente si sente al sicuro, nelle zone vicine al conflitto le sirene e gli scoppi hanno lasciato nell'aria un bagliore di terrore. Il paragone tra la Russia e il pugile americano che faceva tremare il mondo coi suoi fendenti è di Daniel, barista in un albergo di Tulcea, la cittadina più importante dell'omonima regione in cui sbarcano ogni giorno dal Danubio migliaia di profughi. Indica con un dito il fiume davanti a lui, al di la' della vetrata dell'albergo. "Siamo tutti daccordo che quello che sta facendo Putin è folle ma quando hai Tyson come vicino di casa e' meglio non mostrare troppo i muscoli. Capisco Zelensky che invoca un intervento più deciso da parte della Nato ma chiudere lo spazio aereo, come vuole, potrebbe incentivare la Russia a invadere prima la Moldavia e poi la Romania oppure innescare una reazione nucleare. Insomma, quello che è giusto sulla carta lo sappiamo tutti ma nella pratica non è così ovvio come agire per il meglio o per il meno peggio".

Leggi anche: 

" Carburanti, "Gasolio a 3 euro al litro? Effetti devastanti per molte attività"

" Salvini: "Bloccare IVA e accise su carburanti, luce e gas. Nuova pace fiscale"

" Russia, colpo di Stato contro Putin. Voci insistenti. Chi lo 'farà fuori"

" Guerra Russia-Ucraina, il museo Ermitage e il suo direttore amico di Putin"

" Elezioni Corea del Sud, vince il trumpiano Yoon. Kim Jong-un prepara i missili"

" Zelensky porta l'Ucraina nell'Ue... ma è la fiction "Servitore del popolo"

" BPER Banca, annunciata l'adesione a "M’illumino di Meno"

" Intesa Sanpaolo, con ICIMU per favorire investimenti delle aziende"

" Atlantia, presentati oggi all’Investor Day i risultati 2021"

Commenti
    Tags:
    crisi ucrainaguerra ucrainaputinterza guerra mondiale





    in evidenza
    Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...

    Carlo Conti a Sanremo

    Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...

    
    in vetrina
    Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

    Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey


    motori
    Alfa Romeo: Glynn Bloomquist e la sua 33 Stradale unica

    Alfa Romeo: Glynn Bloomquist e la sua 33 Stradale unica

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.