A- A+
Esteri
Guerra Ucraina, la Chiesa è divisa. Storico Bergoglio: va all'ambasciata russa

Papa Francesco, storico incontro all'ambasciata russa

Incontro storico. "Una visita senza precedenti, fuori da ogni prassi protocollare, fatta per esprimere in persona la sua preoccupazione per il conflitto in Ucraina e mandare così un messaggio indiretto a Putin: basta guerra". Così Repubblica descrive la decisione di Papa Francesco di recarsi presso l'ambasciata russa a Roma di ieri mattina. "La visita di Francesco si inserisce nel costante sforzo della Santa Sede di promuovere la pace, nella speranza, come ha scritto ieri il segretario di stato Pietro Parolin, che «si risparmi il mondo dalla follia e dagli orrori della guerra». Il Vaticano è preoccupato per quanto sta avvenendo. E la visita del Papa è questa preoccupazione che vuole esprimere", scrive Repubblica.

Guerra in Ucraina, chiesa ancora divisa sui passi da compiere

Ma la Santa Sede non è del tutto convinta sui passi da compiere. Prosegue Repubblcia: "Una mediazione ufficiale da parte della Santa Sede e di Francesco, infatti, è al momento ferma. Non c’è il consenso di ambo le parti. Non solo, nei territori implicati le confessioni religiose, in particolare le due Chiese ortodosse di Ucraina e Mosca, quest’ultima molto legata a Putin, non amano interferenze".

E il Manifesto ricorda: "La Santa sede in questi giorni si è mossa con estremo equilibrio, condannando l’escalation bellica ma senza puntare direttamente il dito su nessuno degli attori in campo, compreso Putin, anche perché consapevole di camminare su un terreno minato, visti i complicati rapporti fra le Chiese cristiane dell’area, peraltro fortemente nazionaliste".

A Kiev, ricorda il Manifesto, c’è anche la Chiesa greco-cattolica ucraina, di rito orientale ma in comunione con Roma (per questo detta «uniate»), che appoggia l’iniziativa di Bergoglio: il colloquio tra il papa e l’ambasciatore Avdeev «rappresenti una spinta perché il dialogo prevalga sulla forza». Una frammentazione e una conflittualità religiosa che sembrano speculari a quelle politiche.

Leggi anche:

Draghi: "esercito russo controlla Chernobyl, immagini ci riportano a giorni più bui della storia"

Guerra in Ucraina, c'è anche la paura del nucleare: i russi vicino a Chernobyl

Lavrov, braccio destro di Putin, e Di Maio: dalla stima alla sfida aperta

Ucraina, Zelensky: il Beppe Grillo di Kiev.Da star tv a vittima dell'invasione

Chi è Vladimir Putin, l'ex KGB che fa temere la Terza Guerra Mondiale

Commenti
    Tags:
    crisi ucraina





    in evidenza
    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    La classifica comscore

    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    
    in vetrina
    Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"

    Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"


    motori
    L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

    L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.