A- A+
Esteri
Meloni, addio agli Orban di turno: asse con i grandi della Terra
Il Primo ministro inglese Rishi Sunak e la Presidente del Consiglio Giorgia Meloni

La politica estera di Giorgia Meloni 

Non si può dire che la Meloni non abbia le idee chiare in politica estera. Ha infatti sviluppato un piano ben preciso già da prima delle elezioni vincenti dello scorso settembre. Infatti, non dimentichiamolo, il centro – destra prima dello scoppio della guerra in Ucraina era molto vicino alla Russia e specificatamente a Putin. Lo era ideologicamente ed anche commercialmente. Salvini spesso era nella Piazza Rossa a Mosca e Berlusconi è amico intimo di Putin. Anche la Meloni coltivava amicizie in quell’area, ad esempio con Viktor Orban.

Ma quando -circa un anno prima delle elezioni anticipate- le è stato chiaro che il centro – destra aveva ottime possibilità di vittoria e che lei poteva fare il Primo ministro ha cambiato strategia. E cioè ha

Governo, Meloni: "La missione nel Regno Unito è stata un successo"

"La missione nel Regno Unito e' stata un successo. Il Memorandum d'Intesa, che abbiamo siglato con il Primo Ministro Rishi Sunak, rappresenta un grande risultato e corona l'eccellente stato dei rapporti tra le nostre Nazioni. L'Italia e il Regno Unito sono pronte a collaborare attivamente per conseguire gli obiettivi comuni". Il presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, lo scrive su Facebook dove posta un video del suo viaggio. 

abbandonato le amicizie scomode, come quella con il leader ungherese, per altro molto vicino a Putin, ed ha abbracciato completamente una linea iperatlantica, di grande collaborazione con gli USA, anche se ora c’è il democratico Joe Biden e non più il repubblicano Donald Trump.

Si è allontanata dai leader più pericolosi, come appunto Orban, ma nel contempo ha intessuto relazioni privilegiate con altri leader conservatori, come lei. Ad esempio occorre ricordare gli ottimi rapporti con il premier indiano Narendra Modi sanciti da una visita ufficiale agli inizi di marzo scorso, in cui, tra l’altro, sono stati firmati importanti accordi commerciali e culturali tra l’Italia e l’India.

Dopo aver costruito un asse privilegiato con il colosso asiatico la Meloni ha puntato un altro bersaglio da 90, e cioè il Regno Unito del premier conservatore Rishi Sunak. La visita di questa settimana a Londra è stata infatti anch’essa ricca di accordi industriali, commerciali e culturali e sancisce una nuova alleanza tra l’Italia e il Regno Unito, proprio a ridosso dell’incoronazione del nuovo Re Carlo III e la data non è casuale.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
meloni





in evidenza
Affari in Rete

MediaTech

Affari in Rete


in vetrina
Sorpresa a Sky: Federica Masolin lascia la Formula 1

Sorpresa a Sky: Federica Masolin lascia la Formula 1


motori
CUPRA Born VZ 2024: innovazione e prestazioni nel nuovo modello elettrico

CUPRA Born VZ 2024: innovazione e prestazioni nel nuovo modello elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.