A- A+
Esteri
Putin, l'ex guardia del corpo: "Non usa il cellulare e vive isolato"

Putin, le rivelazioni dell'ex membro del Servizio di protezione del Presidente russo: "Non usa cellulare e Internet. Vive isolato dal mondo da 3 anni"

Vladimir Putin vive in uno stato di paranoia. Questo sarebbe lo stato mentale del leader russo da quanto emerge dall'intervista rilasciata a Dossier Center da Gleb Karakulov, ingegnere 35enne del Servizio di protezione del Presidente e fuggito dalla Russia lo scorso ottobre per rifugiarsi con la famiglia in Turchia.

L'uomo, considerato un disertore in patria, ha raccontato che Putin "non usa cellulari né Internet e riceve informazioni solo tramite la sua ristretta cerchia di collaboratori" (anche se non tutti gli oligarchi sono con lui). Non solo, il Presidente russo, che ha ulteriormente inasprito i toni contro l'Occidente, "vive isolato dal mondo da oltre 3 anni. Dallo scoppio della pandemia costringe ogni collaboratore a una quarantena di 2 settimane dopo averli già costretti a vaccinarsi". "Sono tutti un po' perplessi sul perche tutto venga ancora fatto", conclude Karakulov.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
putin





in evidenza
Affari in rete

Politica

Affari in rete


in vetrina
Nutella, il gelato è stato già richiamato: c'è un problema con gli allergeni

Nutella, il gelato è stato già richiamato: c'è un problema con gli allergeni


motori
Alpine apre il primo atelier Alpine a Barcellona

Alpine apre il primo atelier Alpine a Barcellona

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.