A- A+
Esteri
Rischiamo la Terza Guerra Mondiale? "Esercito USA pronto ad andare in Europa"
Biden e Putin in una foto di archivio 

"Gli americani pagheranno un prezzo"

Rischiamo la Terza Guerra Mondiale? L’analisi della CNN fa paura: “E’ anche un attacco all’America”. Il mondo è col fiato sospeso per via dell’invasione dell’Ucraina da parte della Russia, un atto gravissimo in se’, ma che potrebbe preludere ad un allargamento del conflitto su scala europea e globale. La CNN, principale network televisivo statunitense, analizza la situazione in maniera davvero inquietante: “Gli americani pagheranno un prezzo per questo attacco, anche se non sono sotto attacco come il popolo ucraino”.

Perché quello di Putin è anche un attacco agli USA?

“A parte la sfida all'ordine mondiale - guidato dagli Stati Uniti - e a quello che un tempo era conosciuto come il mondo libero, gli americani pagheranno un prezzo per questo attacco, anche se non sono sotto tiro come gli ucraini”, spiega la CNN. “L'aumento dei prezzi del gas e l'inflazione sono certi. Il petrolio ha superato i 100 dollari al barile non appena è iniziato l'assalto russo. E dal momento che Putin aveva chiesto il ritiro della NATO negli stati satelliti dell'ex Unione Sovietica che avevano aderito all'organizzazione, questa è anche la crisi dell'America”. 

L’esercito americano è pronto a tornare Europa

“Gli Stati Uniti non invieranno truppe per combattere la Russia direttamente in Ucraina, dato che in quanto non membro della NATO, l'Ucraina non gode delle garanzie di difesa reciproca dell'alleanza. Ma è quasi certo che Washington dovrà rimandare le truppe per rafforzare i suoi alleati europei, verso basi che hanno cominciato a lasciare 30 anni fa. Le nazioni baltiche di Lettonia, Lituania ed Estonia sembrano improvvisamente vulnerabili e, a differenza dell'Ucraina, sono membri della NATO che gli Stati Uniti devono difendere dal trattato. C'è anche la possibilità di un'insurrezione finanziata dagli Stati Uniti in Ucraina, aumentando la rischiosa prospettiva di una nuova guerra per procura tra Washington e Mosca”, prosegue l’analisi.

La variabile Trump nella sfida tra Putin e Biden

Secondo la CNN, l'attacco di Putin è “un'altra sfida al potere globale dell'America e al concetto di un mondo libero e democratico che moltiplica la sua influenza. La democrazia liberale ora deve affrontare una terribile sfida, non solo da una Russia revanscista, ma da una superpotenza autoritaria in aumento in Cina. E a differenza della Guerra Fredda, quando tutti i partiti sono rimasti fermi di fronte a 40 anni di lotta contro il comunismo, la democrazia americana vacilla, minacciata da un ex presidente che ha cercato di aggrapparsi al potere”. Il riferimento è ovviamente a Donald Trump, che nei giorni scorsi ha definito Putin “un genio", con un tempismo quantomeno discutibile.

 

Leggi anche:

Ucraina, rischio Terza Guerra Mondiale? "Possibile coinvolgimento Italia-Nato"

Guerra Ucraina, invasione iniziata: bombe su Kiev. Attacco totale di Putin

Guerra Ucraina, Draghi convoca Comitato Sicurezza. Da Cdm ok a condanna russa

Commenti
    Tags:
    cnncrisi ucrainadonald trumpjoe bidenterza guerra mondialevladimir putin





    in evidenza
    Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

    Guarda le foto

    Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

    
    in vetrina
    Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici

    Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici


    motori
    Jeep Wrangler 2024 e 4xe, debutta la campagna globale “Famous for Freedom”

    Jeep Wrangler 2024 e 4xe, debutta la campagna globale “Famous for Freedom”

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.