A- A+
Esteri
Taiwan per la Cina come l’Ucraina per la Russia: tutto pronto per l’invasione

Taiwan, la Cina ha simulato attacchi contro l'isola

La Cina ha simulato attacchi contro Taiwan, nel terzo giorno di esercitazioni militari su vasta scala intorno all'isola. E' quanto afferma il ministero della Difesa di Taipei, affermando che sono stati rilevati oggi diversi caccia e navi dell'Esercito popolare di liberazione "intorno allo Stretto", con alcuni che "hanno attraversato la linea mediana" in una azione di "possibile attacco simulato". Le forze armate della Repubblica di Cina, il nome ufficiale di Taiwan, hanno utilizzato, si legge in una nota, "trasmissioni di allerta, aerei, navi militari di pattuglia e sistemi missilistici terrestri in risposta a questa situazione". Taiwan per la Cina come l’Ucraina per la Russia. E' questo quello che viene da pensare se si guarda allo scorso 24 febbario quando Mosca, con delle manovre di preparazione al confine con l'Ucraina, ha invaso il Paese. 

Taiwan: trovato morto funzionario a vertici produzione missili

Il vice capo dell'unita' di ricerca e sviluppo del ministero della Difesa di Taiwan, Ou Yang Li-hsing, e' stato trovato morto questa mattina in una stanza d'albergo nel Sud di Taiwan, secondo l'agenzia ufficiale taiwanese Central News Agency (Cna). Cinquantasette anni, Ou Yang lavorava al National Chung-Shan Institute of Science and Technology appartenente all'esercito. Le autorita', secondo i media locali, stanno indagando sulle cause e le circostanze della morte. Ou Yang era in viaggio d'affari nella contea meridionale di Pingtung, ha riferito la Cna, aggiungendo che il funzionario aveva assunto l'incarico di supervisionare vari progetti di produzione missilistica, all'inizio di quest'anno. Il National Chung-Shan Institute of Science and Technology sta lavorando sul raddoppio della capacita' di produzione annuale di missili per contrastare la crescente minaccia militare della Cina.

Trump attacca Pelosi, la visita a Taiwan un assist a Pechino

Donald Trump ha criticato Nancy Pelosi per la sua visita a Taiwan, con toni sprezzanti e sarcastici nei confronti della speaker della Camera. "Che ci faceva a Taiwan?", ha chiesto provocatoriamente l'ex presidente americano ai suoi sostenitori durante un raduno in Wisconsin. "Era il sogno della Cina, ha dato alla Cina una scusa" per provocare un'escalation, ha aggiunto Trump.



Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    cinarussiataiwan.ucraina





    in evidenza
    Fenomeno De Rossi, profeta a Roma. Come Gattuso da mister al Milan

    Analogie tra bandiere in panca

    Fenomeno De Rossi, profeta a Roma. Come Gattuso da mister al Milan

    
    in vetrina
    Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo

    Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo


    motori
    DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

    DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.