A- A+
Esteri
Ungheria, Orban: "Se Meloni e Le Pen si alleano risorge la Destra europea"
Viktor Orban e Giorgia Meloni

Ungheria, Orban: "Guerra in Ucraina? Stiamo giocando col fuoco... "

Viktor Orban tifa per Giorgia Meloni e Marine Le Pen in vista delle prossime elezioni Europee di sabato e domenica. Il primo ministro ungherese considera questa una grande opportunità storica per la destra europea. "Da questo voto - spiega Orban a Il Giornale - mi aspetto soprattutto due cose: rinforzare la democrazia e avere una nuova maggioranza di destra. Questa Commissione europea ha fallito sull'agricoltura, sulla guerra, sull'immigrazione, sull'economia, ora devono lasciare. Rinforzare la democrazia significa eleggere una diversa Commissione da quella attuale che, da quando governo, è stata la peggiore".

Leggi anche: Sanzioni alla Russia e armi all'Ucraina: veto dell'Ungheria. Ue nel caos

"Al tempo stesso - prosegue Orban - serve una rinascita della destra in Europa, abbiamo un'opportunità storica per cambiare la maggioranza. I partiti di destra devono collaborare, siamo nelle mani di due donne (Giorgia Meloni e Marine Le Pen) che devono trovare un accordo". Orban affronta anche il tema della guerra. "Se permetteremo all'Ucraina - prosegue Orban a Il Giornale - con le armi che fornisce anche l'Italia, di colpire in Russia ci saranno conseguenze, con una forte reazione russa e il rischio di un coinvolgimento della Nato che ormai è a un passo". Non è quindi d'accordo con la strategia europea sul conflitto ucraino: "La strategia dell'Ue è fallimentare anche tatticamente, non ci rendiamo conto che stiamo giocando con il fuoco".






in evidenza
Annalisa tra record e un sogno: "Non ho più vent'anni e vorrei..."

La confessione intima

Annalisa tra record e un sogno: "Non ho più vent'anni e vorrei..."


in vetrina
Amazon, le mini case arrivano in Italia: possono costare meno di una macchina

Amazon, le mini case arrivano in Italia: possono costare meno di una macchina


motori
DACIA: un modello di business unico per redditività elevata

DACIA: un modello di business unico per redditività elevata

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.