A- A+
Esteri
Theresa May come la zia di Spiderman: vecchina cocciuta e ossequiosa

Di Giuseppe Vatinno

Theresa May è la nuova premier britannica che guiderà l’uscita del suo Paese dall’ Unione europea dopo aver eliminato la contendente –sempre donna-  ministro dell’energia.

Chi leggeva l’Uomo Ragno tanti anni fa sa che la May ricorda un famoso personaggio della saga e cioè proprio la zia di Peter Parker, in arte Spiderman.

Una vecchina molto amorevole ma cocciutissima ai limiti del fastidio che molestava il prossimo con terribili torte ed anche molto ma molto formale un po’ proprio come la May politica che ieri è stata immortalata dai media mondiali mentre si inginocchia (speriamo non abbia l’artrite) davanti alla regina d’Inghilterra.

Dicevamo di zia May; è stata miracolata dalla disastrosa condotta del suo premier Cameron che per motivi di beghe di partito interne ha lanciato un referendum suicida che ha portato alla decisione del U.K. di abbandonare l’Unione Europea.

Ed allora zia May dapprima ha eliminato la rivale Andrea Leadsom che ha commesso l’errore di dire che lei era meglio perché aveva tre figli e non come l’altra che ne era sprovvista causa sterilità e poi si è gettata nell’agone politico mondiale dicendo che sarà al “servizio della gente” –e di cosa voleva esserlo? - e che si prenderà tutto il tempo necessario per uscire dalla Ue, irritando ulteriormente Bruxelles.

La May –occorre dirlo- è una pro europeista ma ora è chiamata a guidare il processo di uscita e siamo sicuri che reciterà bene (per il suo Paese) il ruolo.

Due considerazioni sono però d’obbligo su questa vicenda:

la prima è che le donne non sono certo da meno dagli uomini quanto a colpi bassi e la seconda è che senso ha la tanto sbandierata democrazia inglese se alla prima occasione la zia di Spiderman si inginocchia davanti alla regina ossequiandola gonfia e tronfia.

Chi sa che dirà l’eternamente anglofilo Beppe Severgnini che ha in gran conto l’evoluzione anglo – sassone contro la nostra Italia, rozza, sporca ed arretrata ma in cui scene simili non si nono mai vedute.

Tags:
theresa may gran bretagnatheresa may premier premier may inghilterra
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.