A- A+
Food
Non c'è più frutta e verdura, supermercati in crisi: taglio del 15-20%
Frutta e verdura

Frutta e verdura, alcuni supermercati hanno ridotto fino al 20% le referenze totali nel reparto. Le prime a sparire saranno quelle basso rotanti o che più incidono sugli sfridi

Per la grande distribuzione è arrivato il momento di affrontare la realtà. Il calo dei consumi, unito alla carenza del personale e i costi in aumento, costringeranno la filiera ortofrutticola a rivedere le consegne di frutta e verdura sugli scaffali, "sfoltendo" gli articoli in esubero. La tendenza, come riporta italfruit.net, è già in atto.

Leggi anche: Gelato del supermercato, a sorpresa Kinder solo secondo... Ecco il più buono

Alcuni supermercati hanno ridotto complessivamente il 15-20% delle referenze totali nel reparto di ortofrutta, che ora si aggirano tra 400-500 inclusa la frutta secca. Per evitare un assortimento ridondante le prime a scomparire saranno quelle basso rotanti e quelle che più incidono sugli sfridi, ovvero la perdita di valore dovuto a lavorazione e magazzinaggio, come le verdure fresche a foglia. Verranno ridimensionati anche i fornitori, anche alla luce della mancanza di personale.

Leggi anche: LifeBag, un sacchetto che allunga la vita di frutta e verdura: come funziona

Il rischio ora per i supermercati è quella di perdere la loro unicità rispetto ai discount, dato che proprio l'ampiezza dell'assortimento è una delle loro caratteristiche distintive più importanti. Dal canto loro, invece, i discount hanno investito proprio nelle linee premium per colmare il gap con supermercati e ipermercati.





in evidenza
William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa

Forti tensioni a Palazzo

William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
My CUPRA App: la ricarica elettrica diventa più semplice

My CUPRA App: la ricarica elettrica diventa più semplice

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.