A- A+
Food
Caro zucchero, stop alle caramelle: Halloween amaro negli Stati Uniti

Negli USA le aziende americane lamentano prezzi troppo alti per lo zucchero e prevedono un calo della produzione per Halloween

Potrebbe essere un Halloween piuttosto triste per i bambini americani. Già da qualche anno le aziende dolciarie degli USA hanno difficoltà a reperire zucchero a buon mercato e si vedono costrette a ridurre la produzione. Il problema diventa ancora più sentito quando si avvicina il 31 ottobre. Il Governo infatti impone che l'almeno dell'85% dello zucchero lavorato negli Stati Uniti arrivi da fornitori locali.

Leggi anche: Bento cake, spopolano in Italia le mini-torte coreane

La National Confectioners Association, che rappresenta più di 500 aziende dolciarie, afferma che quest'ultime sono costrette a pagare più del doppio per la materia prima rispetto ai propri concorrenti stranieri. Spangler Candy, azienda dell'Ohio che produce 250 milioni di bastoncini di zucchero l'anno, nel 2022 ha dovuto sospendere la produzione e rifiutare gli ordini di Halloween per i costi di produzione troppo elevati. C'è anche chi come l’American Sugar Alliance, associazione dei coltivatori e trasformatori di canne e barbabietola da zucchero, non accusa Washington della crisi ma i governi stranieri che mantengono artificialmente i prezzi bassi minacciando così gli agricoltori americani.

Leggi anche: Cannavacciuolo si butta nelle merendine: prezzi folli per cookies e torte

La crisi dello zucchero non è assolutamente da sottovalutare, specialmente con l'appossimarsi della stagione invernale. Il Dipartimento dell'Agricoltura degli USA afferma che il prezzo dello zucchero di canna grezzo è salito a 42,56 centesimi per libbra e si tratta del livello più alto dal 2011. In più c'è il cambiamento climatico. La previsioni meteo non sono delle migliori e si stima che il raccolto potrebbe ridursi del 2,3%.

Iscriviti alla newsletter




in evidenza
Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni

Le due star vogliono diventare solisti

Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.