A- A+
Marketing
Come cambia la comunicazione dei brand nel metaverso

Il metaverso, in altre parole, è in grado di accorciare le distanze tra brand e clienti, mettendo al centro dell’attenzione l’esperienza di ogni singolo utente. Solo le aziende che saranno in grado di creare esperienze uniche e irripetibili saranno in grado di vincere le sfide future.

“Nella nostra agenzia – aggiunge Alessandro Nebuloni – abbiamo iniziato a muoverci, per alcuni dei nostri clienti, in una realtà virtuale quando ancora non si parlava di metaverso. Siamo stati, in un certo senso, dei precursori. A dicembre 2020, nel pieno della seconda ondata di pandemia, abbiamo organizzato, per un’azienda farmaceutica, un evento natalizio in un mondo totalmente virtuale, brandizzato e customizzato ad hoc secondo le necessità del cliente. Le persone avevano la possibilità di creare il proprio avatar, vestirlo, caratterizzarlo, muoverlo ovunque volessero e poi usarlo proprio come se fosse una sorta di estensione del proprio io, dando luogo a situazioni divertenti (appositamente studiate) e allo stesso tempo raggiungendo pienamente tutti gli obiettivi del management. Le potenzialità del progetto sono state talmente evidenti che abbiamo continuato e continueremo a proporlo nel prossimo futuro, approfittando degli innumerevoli aggiornamenti e miglioramenti continuamente in atto.

Le tre parole chiave del Metaverso: esperienzialità, immersività e coinvolgimento.

L’esperienza è al centro di tutto: ogni azienda, anche in modalità virtuale, deve far vivere ai clienti un’esperienza indimenticabile. A questo si lega, poi, il concetto di immersività che potremmo descrivere come la capacità di creare qualcosa che sia davvero totalizzante. L’ultimo aspetto, invece, riguarda il coinvolgimento degli utenti, fondamentale per aumentare i livelli di engagement, farsi riconoscere e, ovviamente, vendere.

“Oggi – conclude Alessandro Nebuloni – il metaverso può influenzare una molteplicità di situazioni e attività: dalla formazione alla fruizione di punti vendita virtuali, dalle interazioni tra le social community al modo di vivere gli eventi. Dobbiamo iniziare a pensare al metaverso come ad uno spazio che possa favorire il dialogo tra aziende, clienti e risorse, creando esperienze sempre più immersive ed originali”.

Leggi anche: 

Referendum falliti. Stima finale sull'affluenza alle urne tra il 25 e il 30%

Palermo, ritardo per l'apertura dei seggi: bufera sulla ministra Lamorgese

Sondaggio, italiani ottimisti sul futuro di economia e lavoro

Big Oil, giusto tassare i profitti monstre: l'Economist dà ragione a Draghi

Ucraina, la guerra costa tantissimo. Stangata da 8,1 miliardi a tavola

Un ragazzo di 19 anni chiama il 112: "Venite, ho appena ucciso mio padre"

Milano, Far West in via Bolla. Le Ragioni della violenza e del degrado. VIDEO

Berlusconi racconta un aneddoto del suo passato: "A 12 anni attaccavo i manifesti per la DC". VIDEO

Banca Sella porta le PMI italiane su Alibaba.com

Gruppo TBWA, conclusa edizione 2022 di “Lions of Golf” by Integer

Milano Design Week, illy inaugura la mostra “30 Years of Beauty”

Iscriviti alla newsletter
Tags:
brandcomunicazionemetaverso

in vetrina
Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."


motori
Pirelli All Season SF3: premiato da Auto Bild Sportscars e alVolante

Pirelli All Season SF3: premiato da Auto Bild Sportscars e alVolante

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.