A- A+
MediaTech
Ascolti tv, Sanremo 2023 seconda serata a 10,5 milioni: 775mila meno del 2022
Gianni Morandi, Amadeus, Francesca Fagnani (foto Lapresse)

Ascolti tv, Sanremo 2023: Amadeus a 10,5 mln contro gli 11,3 del 2022

La seconda serata del Festival di Sanremo 2023 - in onda dalle 21:18 alle 1:40 - negli ascolti tv raggiunge quota 10.545.000 spettatori e 62,3% per seconda serata. Lo scorso anno la kermesse canora presentata sempre da Amadeus aveva raccolto un numero di spettatori maggiore (11.320.000 con share più basso al 55.80%), terminando però quasi un'ora prima (alle 0,50, mentre iniziò alle 21,29). I numeri di mercoledì segnano anche una leggerissima flessione fisiologica rispetto alla prima puntata di Sanremo 2023 che martedì aveva ottenuto 10.757.000 spettatori con il 62,4%.

Nel dettaglio, la prima parte della seconda serata di Sanremo 2023 (dalle 21:18 alle 23:37) è stata seguita da 14.087.000 spettatori con il 61.07%, mentre la seconda parte (dalle 23:40 alle 1:40) ha ottenuto 6.281.000 spettatori con il 65.72%.

Lo share della seconda serata di Sanremo è il più alto dal 1995 (65.4%) a oggi.

Ascolti tv Sanremo 2023 vs Sanremo 2022: seconda serata a confronto

Come detto, l'anno scorso l'ascolto medio della seconda serata del Festival di Sanremo ebbe un ascolto medio più alto in termini assoluti (11.320.000 spettatori) e più basso in termini percentuali (55.8% di share): ma nel 2022 i dati Auditel della seconda serata fu più alto di quello della prima serata (che era stata vista in media da 10.911.000 spettatori con il 54.7% di share). Non solo. Con le nuove rilevazioni degli ascolti in vigore dallo scorso maggio (il cosiddetto share K), la seconda serata del 2022 avrebbe raggiunto il 58.7% di share anziché il 55.8% (11.320.000 spettatori).

Ascolti tv, Sanremo seconda serata. I dati Auditel degli anni passati

Sanremo 2022
Conduce Amadeus
Spettatori: 11.320.000 Share: 55.80%
Durata: dalle 21.29 alle 00.50

Sanremo 2021
Conduce Amadeus con Fiorello, Achille Lauro e Zlatan Ibrahimovic
Spettatori: 7.586.000 Share: 42.10%
Durata: dalle 21.33 alle 1.42

Sanremo 2020
Conduce Amadeus con Fiorello e Tiziano Ferro
Spettatori: 9.693.000 Share: 53.30%Durata: dalle 21.35 alle 1.43

Sanremo 2019
Conduce Claudio Baglioni con Virginia Raffaele e Claudio Bisio
Spettatori: 9.144.000 Share: 47.30%
Durata: dalle 21.26 alle 1.04

Sanremo 2018
Conduce Claudio Baglioni con Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino
Spettatori: 9.687.000 Share: 47.70%
Durata: dalle 21.24 alle 1.07

Sanremo 2017
Conduce Carlo Conti con Maria De Filippi
Spettatori: 10.367.000 Share: 46.60%
Durata: dalle 21.19 alle 00.50

Sanremo 2016
Conduce Carlo Conti con Virginia Raffaele, Gabriele Garko e Madalina Ghenea
Spettatori: 10.748.000 Share: 49.91%
Durata: dalle 21.19 alle 00.51

Sanremo 2015
Conduce Carlo Conti con Arisa, Emma e Rocio Munoz Morales
Spettatori: 10.091.000 Share: 41.67%
Durata: dalle 21.17 alle 00.39

Sanremo 2014
Conduce Fabio Fazio con Luciana Littizzetto
Spettatori: 7.711.000 Share: 33.95%
Durata: dalle 20.54 alle 00.54

Sanremo 2013
Conduce Fabio Fazio con Luciana Littizzetto
Spettatori: 11.330.000 Share: 42.89%
Durata: dalle 20.47 alle 00.27

Sanremo 2012
Conduce Gianni Morandi con Rocco Papaleo e Ivana Mrazova
Spettatori: 9.199.000 Share: 39.28%
Durata: dalle 20.44 alle 1.11

Sanremo 2011
Conduce Gianni Morandi con Belen Rodriguez, Elisabetta Canalis e Luca e Paolo
Spettatori: 10.145.000 Share: 42.67%Durata: dalle 21.17 alle 00.42

Leggi anche

Fagnani a Sanremo: "Il carcere punisce e basta". E poi l'affondo a Gratteri

Sanremo 2023, Angelo Duro rimane in mutande durante il monologo

Sanremo 2023, Fedez contro Bignami. Strappa la foto del viceministro

Iscriviti alla newsletter
Tags:
amadeusascolti tvsanremo 2023





in evidenza
La vendetta di Taylor Swift in un brano: "revenge song" contro il suo ex

L'attacco a Fernando Alonso

La vendetta di Taylor Swift in un brano: "revenge song" contro il suo ex


in vetrina
Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid

Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid


motori
Opel celebra 125 anni dalla nascita della produzione industriale dell’ auto

Opel celebra 125 anni dalla nascita della produzione industriale dell’ auto

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.