A- A+
MediaTech
Diaco, ascolti sotto al 3% con BellaMa. Ecco perchè si parla del contratto Rai
Pierluigi Diaco

Diaco, BellaMa ascolti tv bassi. E il contratto con la Rai...

"La notizia è che il suo programma Rai non fa gli ascolti attesi, l’altra notizia è che il suo compenso è al di sopra della media (274 mila euro; oltre 1.500 euro a puntata). Stiamo parlando di Pierluigi Diaco", scrive Il Foglio sul giornalista e conduttore del programma in onda nel day time di Rai2 (venerdì 23 settembre BellaMa secondo i dati Auditel si è fermato a 227.000 spettatori con il 2.7%, il giorno prima era stato sopra al 3% - per la precisione al 3,3% - 273mila spettatori).

"È un veterano della Rai. Ha un curriculum lungo e molte esperienze alle spalle. Oggi è “blindato” e forse per la ragione che lo stesso Diaco ha rivendicato in un’intervista a Repubblica: “Giorgia Meloni è una delle mie migliori amiche, onesta e leale. Ma non ho mai parlato con lei di Rai, parliamo di altre cose e si cazzeggia”. Non c’e motivo per non crederci. Lui non parla di Rai con Meloni ma in Rai parlano invece di Diaco", riporta Il Foglio.

Gli ascolti tv del programma di Pierluigi Diaco, BellaMa nell'ultima settimana

Venerdì 23 settembre 227.000 spettatori con il 2.7%
Giovedì 20 settembre 273.000 spettatori (3.3%)
Mercoledì 21 BellaMà 226.000 spettatori (2.7%)
Martedì 20 settembre Bella Mà 219.000 spettatori (2.6%)
Lunedì 21 settembre 231.000 spettatori (2.62%).

Leggi anche

Ore 14 in ritardo, Milo Infante punzecchia Diaco: "Dovremmo cambiare titolo"

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    diaco





    in evidenza
    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    La classifica comscore

    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    
    in vetrina
    Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"

    Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"


    motori
    L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

    L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.