A- A+
MediaTech
La 7, addio a In onda di Parenzo. Merlino nella fascia di Gentili su Rete 4
Myrta Merlino in tenda

I nuovi palinsesti di La 7

È tempo di palinsesti anche per le altre reti, non solo per la Rai. A La 7 grandi manovre in corso. Cancellata la versione annuale di In onda con Concita De Gregorio e David Parenzo. Questa estate ci saranno Luca Telese e Marianna Aprile ma poi si chiuderà. David Parenzo prende il posto a L'aria che tira di Myrta Merlino che trasloca a Rete 4 andando a prendere la poltrona di Veronica Gentili che va al Le Iene. Il vecchio Controcorrente diventa il nuovo programma di Myrta ribattezzato, secondo i rumor, Mambo.

E dunque ci sarà il Tango politico di Luisella Costamagna lunedì sera su Rai 2 e il Mambo (titolo non confermato) di Myrta su Rete 4. La Merlino avrebbe voluto il quotidiano Stasera Italia di Barbara Palombelli, ma Nicola Porro oggi è fortissimo a Mediaset per il rapporto stretto con Giorgia Meloni.

LEGGI ANCHE: La Lega allunga il passo in Rai: Incoronata Boccia vicedirettrice Tg1

Iscriviti alla newsletter
Tags:
la 7merlinoparenzo





in evidenza
Affari in Rete

Politica

Affari in Rete


in vetrina
Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream

Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream


motori
Stellantis: lancia i software per una mobilità del futuro

Stellantis: lancia i software per una mobilità del futuro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.