A- A+
MediaTech
Meta-Siae: via i brani da IG-FB. Ecco i brani scomparsi
Mark Zuckerberg

Meta, sfuma l'accordo con la Siae. Niente musica sui social di Mark Zuckerberg

Salta l'accordo tra Siae e Meta. Ora che cosa succede? In sostanza non si potranno più corredare post, reel e storie con brani tutelati da Siae. Quindi la musica tutelata dalla Società non potrà più essere utilizzata nei contenuti dei social del gruppo di Mark Zuckerberg. In una nota di Meta si legge: "Purtroppo non siamo riusciti a rinnovare il nostro accordo di licenza con Siae. La tutela dei diritti d'autore di compositori e artisti è per noi una priorità assoluta e per questo motivo, a partire da oggi, avvieremo la procedura per rimuovere i brani del repertorio Siae all'interno della nostra libreria musicale". 

Non è scomparsa solo la musica italiana, ma anche quella straniera. "Non c'è più la musica di Mahmood, niente Beatles né Rolling Stones, però ci sono diversi brani dell'ultimo Sanremo: ad esempio Splash di Colapesce e Dimartino, Due Vite di Mengoni, Supereroi di Mr. Rain e pure i Depeche Mode con Ghosts Again. Questo alle 19,40 di ieri, perché la situazione è in costante cambiamento, e anche il motore di ricerca interno di Instagram evidentemente fa fatica a tenere traccia degli aggiornamenti del database delle canzoni disponibili. D'altra parte Meta aveva previsto almeno 48 ore di tempo perché la pulizia fosse completa", Spiega La Stampa..

LEGGI ANCHE: Meta, Zuckerberg verso il taglio di migliaia di posti di lavoro

Meta, la Siae risponde per il mancato accordo

Iscriviti alla newsletter
Tags:
accordo saltatometasiae
in evidenza
Goggia e Giletti insieme? La sciatrice alimenta le voci

Spettacoli

Goggia e Giletti insieme? La sciatrice alimenta le voci


in vetrina
Ginori 1735, inaugurato primo shop-in-shop a livello mondiale

Ginori 1735, inaugurato primo shop-in-shop a livello mondiale


motori
Skoda Kamiq Black Dots, l’ideale per la guida in città

Skoda Kamiq Black Dots, l’ideale per la guida in città

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.