A- A+
MediaTech
Niente Rai per Porro, la conferma su Twitter: "Mediaset resta la mia famiglia"
Nicola Porro e il richiamo dell'Ordine dei giornalisti. Foto Lapresse

Porro rimane a Mediaset, la conferma su Twitter

Nicola Porro con un post su Twitter leva ogni dubbio sul proprio futuro. Il giornalista, vicedirettore del Giornale e conduttore di "Quarta Repubblica" (in onda su Rete 4) ha scritto un post social in cui esprime tutto il suo affetto verso Mediaset e, in particolare, Piersilvio Berlusconi, il Cavaliere e la dirigenza del Biscione.

LEGGI ANCHE: Gramellini lascia la Rai, già pronto un contratto a La7. Vertici disperati

Sebbene il suo nome fosse tra quelli più caldeggiati per un approdo a viale Mazzini per la sua vicinanza al Centrodestra, il giornalista stesso ha deciso di mettere bene in chiaro quale sarà il suo futuro. Su Twitter, infatti, Porro scrive: "Fino ad oggi Piersilvio, il Cav e i suoi dirigenti, mi hanno fatto sentire a casa. Per i prossimi anni Mediaset resterà la mia famiglia". 

Niente Porro, dunque, per la Rai che oggi ha dovuto fare i conti con l'addio di un altro volto della televisione pubblica vicino alla sinistra: Massimo Gramellini, il quale sembrerebbe aver già pronto un ricco contratto con La7 di Urbano Cairo.  

LEGGI ANCHE: Chiambretti: "Fazio? Ma quale censura. In Italia contano solo gli interessi"

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mediasetporrorai





in evidenza
Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3

Talk e programmi d'informazione, novità e debutti a sorpresa

Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3


in vetrina
Carrefour si conferma azienda inclusiva: premiata per la parità di genere

Carrefour si conferma azienda inclusiva: premiata per la parità di genere


motori
Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.