A- A+
MediaTech
Simon & Schuster nel mirino di Kkr e HarperCollins. Ma spunta anche il nome di Vivendi
Arnaud de Puyfontaine, Ceo di Vivendi

La casa editrice Simon & Schuster nel mirino di Kkr, HarperCollins e Vivendi

Simon & Schuster è ancora sul mercato. Dopo il tentativo di acquisizione da parte della Penguin Random House fatto saltare dall’Antitrust americana, giungono nuove voci di interessi per rilevare la casa editrice.

Secondo il Wall Street Journal, HarperCollins e il fondo Kkr sarebbero fra i colossi interessati per rilevare l’editrice di proprietà di Paramount, terza per dimensioni nel mercato a stelle e strisce. Il prezzo ipotizzato potrebbe essere compreso tra i 2 miliardi di dollari e i 2,5 miliardi.

LEGGI ANCHE: Rai, Di Mare imputato per diffamazione: a processo dopo le accuse di Fedez

Di proprietà di News Corp del tycoon statunitense Rupert Murdoch, HarperCollins aveva già provato a mettere le mani sull’editrice, avanzando un’offerta e criticando in modo acceso un eventuale accordo di Paramount con Prh, che aveva ritenuto basato su una logica “anti- mercato”. Le indiscrezioni oltre oceano parlano inoltre di un accordo nel corso dell’estate.

LEGGI ANCHE: Luciana Littizzetto, clamoroso ritorno a Mediaset. Svelato il suo nuovo ruolo

Intanto dall’Europa, più voci segnalano anche un redivivo interesse per l’editrice Usa da parte di Vivendi. La media company francese al momento è impegnata nella finalizzazione del progetto di fusione con Hachette, ma già in passato aveva manifestato il suo interesse per il mercato americano, come scrive Primaonline.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
editoriakkrsimon & schustervivendi





in evidenza
Villa da sogno in vendita a Casalpalocco: è dell'ex portiere dell'As Roma Patricio

Ecco quanto vale l'immobile

Villa da sogno in vendita a Casalpalocco: è dell'ex portiere dell'As Roma Patricio


in vetrina
Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio

Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio


motori
Renault lancia la tecnologia Apache: meno rumore per strade più sicure e sostenibili

Renault lancia la tecnologia Apache: meno rumore per strade più sicure e sostenibili

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.