A- A+
MediaTech
Spalletti, Aldo Grasso in tackle: "Linguaggio oracolare tendente al mistico"
Luciano Spalletti (foto Lapresse)

Spalletti, Aldo Grasso in tackle: "Linguaggio oracolare tendente al mistico"

"L’Italia gioca esattamente come parla Luciano Spalletti. Al termine del fortunato pareggio con la Croazia, stimolato sul comportamento tattico della sua squadra, l’allenatore della Nazionale ha cominciato le sue perifrasi: «Siamo sotto livello come qualità di gioco», «È un comportamento che si vede, che si pensa, che si crede…», «Ce lo fanno vedere in qualche momento (cosa? ndr)», «La mezzala si deve buttare in bandierina», «Da quella parte si rimane una buca» … Traduzione: cosa parliamo di tattica se questi sono scarsi", scrive Aldo Grasso sul Corsera dopo l'1-1 di Italia-Croazia che ha consegnato agli azzurri la qualificazione agli ottavi di Euro 2024 contro la Svizzera (sabato 29 giugno a Berlino) grazie al gol magico di Zaccagni a pochi secondi dalla fine del match.

Secondo il critico del Corriere, il commissario tecnico "ha preso la guida della Nazionale con lo spirito non di chi deve selezionare i migliori del nostro campionato ma di chi vuole cambiare il mondo, di chi si appresta a una rivoluzione culturale. Non per caso ha subito stilato i suoi sei «comandamenti» (le parole pesano)."

 

Riccardo Calafiori Italia Euro 2024 calciomercato Juventus Bologna

Calafiori, nuovo Nesta di Italia-Bologna e re del calciomercato:
Juventus lontana, attenti al Manchester City

 

"In realtà, il linguaggio di Spalletti è un po’ oracolare, tendente al mistico, come se le sue indicazioni fossero frammenti di una catechesi: gioco perimetrale, ricomposizione tattica, uscire di prigione (l’angolo del campo dove non si può uscire giocando la palla), i mitici numeri dieci, missionari del bel gioco…", le parole di Aldo Grasso. "Ma l’aspetto più bizzarro, quello che fa dire alla direttrice d’orchestra Speranza Scappucci: «Ma sono solo io che non capisco Spalletti?», è il vizio di tutte le persone di una certa età (stavo per scrivere «boomer», ma mi sono fermato in tempo) di esprimersi in maniera più «moderna», stile social"

<

del piero zaccagni baggio
Zaccagni tra Del Piero-Baggio: stile Pinturicchio, ma "Gol del Destino" come Roby a...

 

 

 






in evidenza
Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso

Boutique eleganti, collaborazioni costose e... L'analisi

Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso


in vetrina
Matilde Gioli dimentica l'ex Marcucci: l'attrice ha trovato un nuovo amore

Matilde Gioli dimentica l'ex Marcucci: l'attrice ha trovato un nuovo amore


motori
CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.