A- A+
MediaTech
Ucraina, "Guerra? Nato ha più colpe della Russia": ira su corrispondente Rai
Marc Innaro, corrispondente Rai a Mosca

Marc Innaro, lo scivolone del corrispondente Rai a Mosca: "Non è stata la Russia, ma la Nato a...". Si smuovono Enrico Letta e Pd

Bufera negli studi della Rai. Il corrispondente da Mosca, Marc Innaro, si è lasciato andare con affermazioni che, in molti, hanno interpretato come una sorta di “giustificazione” per ciò che sta facendo Putin in Ucraina. “Basta guardare la cartina geografica per capire che, negli ultimi 30 anni, chi si è allargato non è stata la Russia, ma la Nato”, ha sostenuto durante uno Speciale Tg2.

Tg2, il direttore Sangiuliano prende le distanze da Marc Innaro

C’è da dire, però, che la Nato non ha coinvolto i Paesi attraverso spargimenti di sangue e distruzione, ma per libera adesione. Lo stesso direttore del Tg2, Gennaro Sangiuliano, presente in studio, ha preso le distanze dalle dichiarazioni del corrispondente. La posizione di Sangiuliano, però, non è bastata a evitare il caos di polemiche sui social e la protesta del Pd, in particolare di Enrico Letta, che vuole un approfondimento in Vigilanza Rai.

Commenti
    Tags:
    crisi ucrainanatoputinucraina





    in evidenza
    Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi

    Guarda le immagini

    Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi

    
    in vetrina
    Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo

    Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo


    motori
    DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

    DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.