A- A+
Medicina
Pronto soccorso, allarme altre malattie. Ambulanze in coda e carenza di medici

Pronto soccorso, tra 10 giorni situazione critica per malati non Covid

Il Coronavirus non si è mai fermato in Italia, ma lo stesso hanno fatto le altre malattie. Nei pronto soccorso è scattato un nuovo allarme e riguarda i malati non Covid, tutte le persone affette da altre patologie che per diverse cause vengono un po' trascurate. "Niente a che vedere con le prime ondate, - spiega Fabio De Iaco, direttore del Pronto soccorso all’ospedale Martini di Torino al Fatto Quotidiano - però si cominciano ad avere difficoltà perché i posti letto dedicati al Covid, nei reparti specialistici, cominciano a scarseggiare. Nei giorni scorsi a Roma si sono riviste le ambulanze in coda davanti ai pronto soccorso. Succede che i malati infettivi non Covid vengano trattati solo in alcuni ospedali di emergenza e i tempi si allungano, da tre giorni si può arrivare anche a sette".

"I prossimi dieci giorni sarà peggio - spiega al Fatto Giulio Maria Ricciuto, direttore urgenze a Ostia - poi ci saranno le feste e chissà che a metà gennaio non sia peggio ancora. Le Regioni stanno aumentando e convertendo i posti letto per accogliere un maggior numero di pazienti Covid. Stavamo cercando di mantenere le terapie intensive per le attività chirurgiche, ma saremo costretti ad aprire anche qualche letto di intensiva per il Covid. Siamo lontani dalla seconda e terza ondata, ma serve attenzione, forse saranno necessarie misure di contenimento".

LEGGI ANCHE

Ferrero, la figlia. "Non ci sta con la testa. Sono incazz...non ho più soldi"

Super Green Pass fino a Pasqua. Stato d'emergenza per altri sei mesi

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    altre malattie ospedaliambulanzecarenza medici ospedalimalattie non covidpronto soccorso
    in evidenza
    In gol Arturo Calabresi È il figlio del Biascica di Boris

    Coppa Italia, Roma-Lecce

    In gol Arturo Calabresi
    È il figlio del Biascica di Boris

    i più visti
    in vetrina
    Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"

    Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Kia Niro, l'auto che si ispira alla sostenibilità

    Nuova Kia Niro, l'auto che si ispira alla sostenibilità


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.