Roma, 4 mag. (Adnkronos) - "Bene che il Governo abbia recepito il mio emendamento in favore dei maestri di sci, con il risultato di uno stanziamento di 40 milioni in favore della categoria”. Così il senatore di Italia Viva Mauro Marino, commentando un emendamento a sua prima firma approvato al Decreto Sostegni.“La norma originaria del decreto, pur citando la categoria dei maestri di sci tra i beneficiari del "Fondo montagna", non fissava una cifra precisa a loro spettante. Con l'emendamento approvato si sana questo vulnus nei confronti di una categoria duramente colpita dalle norme di contenimento”, conclude Marino.

in evidenza
Wanda Nara vs la censura social Le nuove foto scaldano il web

Belen, Diletta e.. scatti Vip

Wanda Nara vs la censura social
Le nuove foto scaldano il web

in vetrina
Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter

Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter

motori
il Museo Mercedes-Benz festeggia il suo 15 ° compleanno

il Museo Mercedes-Benz festeggia il suo 15 ° compleanno

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Il ritorno di Dibba: “Conte scalzato dai poteri forti. Rientro solo se..."
Tajani smentisce: “Berlusconi non è morto”. Come sta il Cav
Salvini spara sul governo Draghi: “Questa maggioranza non potrà fare riforme”


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.