Roma, 14 gen (Adnkronos) - "Sono sempre più convinto di mettere la bandiera sulla questione giovanile. E' la chiave, perchè vedo un Paese che tende a marginalizzare questa priorità". Lo ha detto Enrico Letta nel corso del suo intervento alla Agorà 'Più potere e libertà ai diciotto anni'. "La discussione che c'è stata in primavera, con il corto circuito mediatico con cui è partita la nostra proposta, è stata una esperienza di grande impatto mediatico -ha spiegato il segretario del Pd, in riferimento alle proposte del Pd per i giovani a partire dalla dote ai 18/enni-. Sono ancora più convinto di prima, perchè la larga maggioranza degli italiani una volta conosciuto il merito è favorevole all'impianto generale che c'è dietro questa idea. Non dobbiamo aver paura della prima ondata di critiche. Quella di voler aumentare le tasse è stato l'attacco che mi sono portato dietro per mesi. Ma gli italiani capiscono, i sondaggi mostrano che sono in gran parte favorevoli".Letta ha aggiunto: "Abbiamo rotto il muro della diffidenza sulla questione tasse, la parte più importante del viaggio l'abbiamo fatta. Ora dobbiamo essere in grado di costruire l'idea migliore, metterla a punto e essere in grado, il giorno dopo le elezioni, in un Parlamento diverso da quello attuale", di approvarla.

in evidenza
Hunziker-Trussardi: è finita “Dopo 10 anni ci separiamo”

Spettacoli

Hunziker-Trussardi: è finita
“Dopo 10 anni ci separiamo”

in vetrina
Belen e Stefano insieme dopo la rottura con Antonino: è ufficiale

Belen e Stefano insieme dopo la rottura con Antonino: è ufficiale

motori
DS Automobiles rinnova la sua partnership con la Fashion Week di Parigi

DS Automobiles rinnova la sua partnership con la Fashion Week di Parigi

i più visti
i blog di affari
Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
CasaebottegaJalisse
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*
Il banco vuoto
Pierdamiano Mazza



Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.