A- A+
Politica
Bancarotta fraudolenta, condannato a 3 anni il senatore di Fi Mario Occhiuto
Mario Occhiuto

Mario Occhiuto, condannato per bancarotta fraudolenta l'ex sindaco di Cosenza e senatore di FI

Ieri sera il senatore di Forza Italia Mario Occhiuto è stato condannato in primo grado a tre anni e sei mesi di carcere per la bancarotta fraudolenta della società “Ofin Srl” dal Tribunale di Cosenza. Dopo una lunga camera di consiglio, i giudici hanno accolto l’impianto accusatorio della Procura guidata da Mario Spagnuolo. Al termine del dibattimento, i pubblici ministeri avevano chiesto quattro anni di reclusione per l’ex sindaco di Cosenza, fratello del governatore della Calabria Roberto Occhiuto. Il processo è nato da un’inchiesta della Guardia di finanza che, nel 2019, aveva notificato l’avviso di conclusione indagini a Mario Occhiuto con l’accusa di aver utilizzato la Ofin, fallita nel 2014, come una sorta di bancomat. Il curatore fallimentare della società, infatti, aveva sostenuto “di essere riuscito a stabilire che le cause del fallimento sono dovute alla mancata restituzione dei finanziamenti erogati ai soci ee alle società partecipate”.

LEGGI ANCHE: Majorino: “Lombardia non è Calabria”. Il governatore: "Cretino". Poi le scuse

Stando agli accertamenti degli investigatori, Occhiuto ha prelevato a più riprese dalle casse della società oltre tre milioni e mezzo di euro restituendone solo 500mila. Finanziamenti, – scrive la Guardia di finanza – ottenuti “senza motivata contropartita e, soprattutto, senza le adeguate garanzie che normalmente richiederebbe un intermediario finanziario”. Ma soprattutto – si legge in un’informativa – si è trattato di prelievi che “vanno considerati veri e propri atti distrattivi che avrebbero potuto e dovuto essere destinati al soddisfacimento dei creditori, in primis l’Erario”. Tra sanzioni, interessi e aggi di riscossione, infatti, dalla verifica delle scritture contabili della Ofin, il curatore aveva “evidenziato che i debiti via via maturati nei confronti dell’Erario (oltre tre milioni di euro, ndr) sono superiori a quelli riportati nel bilancio”. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bancarotta fraudolentaocchiutosenatore





in evidenza
Elodie va in gol: San Siro e al Maradona, ma è mistero sui manifesti. Date e indizi

Annuncio col giallo

Elodie va in gol: San Siro e al Maradona, ma è mistero sui manifesti. Date e indizi


in vetrina
Pepsi, ristorante temporaneo in Duomo a Milano: atmosfere vintage e gusti americani

Pepsi, ristorante temporaneo in Duomo a Milano: atmosfere vintage e gusti americani


motori
FIAT Professional, arriva il cambio automatico AT8 sul nuovo Ducato

FIAT Professional, arriva il cambio automatico AT8 sul nuovo Ducato

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.