A- A+
Politica
Bonaccini taglio RAI su sopracciglia finisce in parlamento. Tormentone Crozza

Si chiama RAI o RAItocchino? Nel Pd non hanno tempo di pensare alla politica e la RAI da l’aiutino al leader del Pd che dice bugie sulle proprie sopracciglia? Il ministro dovrà rispondere: la RAI è imparziale o aiuta alcuni leader?

Maurizio Crozza ne fa un tormentone partendo da Affaritaliani.it (qui l'articolo: Pd, Bonaccini si è tatuato le sopracciglia: l'emblema di una sinistra vanitosa)

Bonaccini diventa Bonacciglie

La RAI, pagata da tutti, taglia le bugie di Bonaccini del Pd? Quello che abbiamo visto finora a Porta a Porta è sempre stato naturale o è un ritocchino continuo di quanto dicono i vari leader di partito? O qualcuno lo ha fatto solo per fare un piacere a Bonaccini? Ma si chiama RAI o RAItocchino? 

Il Fatto: la bugia di Bonaccini tagliata dalla RAI

Stefano Bonaccini va a Porta a Porta il 22 febbraio scorso e dice di non essersi ritoccato le sopracciglia. Il video originale non passa però sulla RAI anche se l’audio integrale arriva alle agenzie di stampa.

Noi di Affari lo abbiamo fatto sentire e messo a confronto con quanto è stato invece mandato in video da Porta a Porta.

Al posto della vera risposta, “No, non mi sono ritoccato le sopracciglia”, data da Bonaccini si sente solo la voce del leader del Pd che risponde: “Mi piacerebbe essere giudicato per quello che faccio tutti i giorni”. Ma è un ritocchino. C’è un taglio di almeno 15 secondi dove il leader del Pd dice la bugia. Cosa dirà Bonaccini quando avrà a che fare con questioni di Stato ben più delicate delle sue sopracciglia? E la RAI coprirà le sue bugie?

GUARDA IL VIDEO con l'audio INTEGRALE E QUELLO RITOCCATO

 

 

 

 

 

 

 

Il deputato di Fratelli d’Italia Gianluca Vinci: “Mi stupisco che Bonaccini non abbia chiesto una rettifica per far vedere la parte integrale dell’intervista. Ancora più incredibile che Bonaccini ora taccia invece che richiedere la pubblicazione della sua vera risposta, a meno che non fosse d’accordo con la manipolazione! Quando fanno le domande a me il problema è che altri giornalisti tagliano le parti buone. Ho deciso di presentare un’interrogazione al ministro competente

La domanda è: di chi è la manina che ha tagliato la bugia del leader Pd?

Nell’interrogazione l’esponente dei FdI spiega come la Rai sia tenuta ad all’equilibrio, al pluralismo, all’imparzialità e all’indipendenza. Ma grazie a questo taglio di circa 15 secondi, non fatto percepire agli spettatori, non si sentirà mai la bugia del leader Pd.

Vinci spiega ancora ad Affari: “Chiedo al ministero che venga accertata l’effettività di quanto esposto in premessa e di prendere le occorrenti misure nei confronti di RAI SPA affinché siano ristabilite la verità e la corretta informazione su quei fatti e non accadano più manipolazioni delle informazioni in futuro”.

Finiscono le primarie del PD dove l’argomento principale sono state le sopracciglia tatuate di Bonaccini, notizia lanciata da Affaritaliani e ripresa da Striscia La Notizia, Libero, Dagospia, Il Giornale, Un Giorno da Pecora, Il Messaggero, Porta a Porta e soprattutto un esilarante Maurizio Crozza tutto da ridere.

Aggiungiamo noi: da oggi Bonaccini diventa Bonacciglie

GUARDA IL VIDEO DI CROZZA-BONACCINI

 

crozza discovery
 

crozza discovery 2
 

 

Iscriviti alla newsletter





in evidenza
Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

Politica

Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento


in vetrina
Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"

Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"


motori
Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.