A- A+
Politica
"Lella" Paita, capogruppo Iv al Senato e fedelissima di Matteo Renzi. RITRATTO
Raffaella Paita

Raffaella Paita, ritratto della capogruppo di Iv al Senato

A lei Matteo Renzi ha dato la guida dei senatori a Palazzo Madama. Un ruolo chiave, si capisce, in quanto i capigruppo hanno in mano il calendario dei lavori e possono decidere vita o morte di una legge (o di un governo). Solo questo basta per misurare il grado (altissimo) di considerazione che l’ex premier nutre nei confronti di Raffaella Paita, spezzina classe 1974, ex Pd e ora in Italia viva.

È al Senato, infatti, che la maggioranza di Centrodestra ballerà la samba ogni volta che si voterà la fiducia. Perché, per quanto possa essere percepita come una vittoria “larga”, la coalizione guidata da Giorgia Meloni resta in guardia sui numeri che a Palazzo Madama vedono solo 15 senatori in più (116 in totale) rispetto alla soglia della maggioranza assoluta (101).

Nata a La Spezia nel novembre del 1974, “Lella”, come la chiama amichevolmente Matteo Renzi, è una giornalista prestata alla politica. Nel 2018 viene eletta in Parlamento con il Partito democratico e nel 2019, a governo Conte 2 appena nato, passa con Renzi in Italia viva. Paita è sposata con Luigi Merlo, spezzino, ex assessore regionale ai trasporti nella giunta Burlando ed ex presidente dell'Autorità portuale di Genova.

Comincia a fare politica da giovanissima, a 14 anni si iscrive alla Federazione Giovanile Comunista Italiana e nel 2007, a 33 anni, diventa assessore comunale a La Spezia. Dal 2010 al 2015 è assessore regionale alle Infrastrutture. Sempre nel 2015 vince le primarie nel Partito democratico contro Sergio Cofferati e viene candidata alle elezioni regionali liguri di quell’anno.

Sconfitta da Giovanni Toti, “Lella”, nel 2018 viene inserita nelle liste elettorali da Matteo Renzi ed entra alla Camera dei deputati nel collegio plurinominale Liguria – 02. Alle ultime elezioni politiche del 25 settembre 2022 viene candidata per il Senato come capolista di Azione - Italia Viva nel collegio plurinominale della Liguria e in seconda posizione in quello del Lazio 1 dietro a Carlo Calenda risultando eletta in quest'ultimo collegio.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
italia vivaraffaella paitarenzisenato





in evidenza
Falchi-Crippa, prima uscita pubblica Matrimonio in vista? Quell'anello...

Le foto

Falchi-Crippa, prima uscita pubblica
Matrimonio in vista? Quell'anello...


in vetrina
Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."


motori
Opel storiche,ci si vede a Ferrara il 14 Settembre

Opel storiche,ci si vede a Ferrara il 14 Settembre

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.