A- A+
Politica
Meloni: "Io ce l'ho con gli obesi? Lo sono stata io e lo anche è mia mamma"

Meloni: “Questa è Anna, la mia mamma, la persona alla quale devo tutto. Soffre di obesità..."

 

Questa campagna elettorale è particolarmente cattiva e basata su finti scoop. Si tratta di una sorta di guerra delle parole che, amplificata dai social, tieni occupati h24.

L’ultima disputa è quella sulla “devianza” in generale e alimentare in particolare che la Meloni avrebbe stigmatizzato.

Tutto nasce da un post su FB in cui la leader di Fratelli d’Italia aveva scritto che bisogna combattere le “devianze” con lo Sport.

Subito si era accesa una forte polemica con interventi di obesi storici come l’ex sindaca di Formia Paola Villa che aveva dichiarato: “Io sono obesa e non deviata” a anche il leader de Il Popolo della Famiglia, Mario Adinolfi ha scritto: "Vorrei dire a Giorgia Meloni che sono obeso da oltre trent’anni e la deviata è lei se pensa di poter usare argomenti così in campagna elettorale. Forse alla leader di Fratelli d’Italia l’ubriacatura da potere futuro (che non avrà perché la tradiranno i suoi) sta dando alla testa."

Dal canto suo Giorgia Meloni aveva inteso tutt’altro discorso e cioè quello di combattere i disturbi del comportamento alimentare (insieme ad altri). E già aveva specificato in tal senso durante un comizio ad Ancona: "Per devianze si intende quello che dicevo: abuso di sostanze stupefacenti, abuso di alcol, tutto il tema del bullismo, microcriminalità, tutto il tema dei disturbi del comportamento alimentare, tema sentitissimo anche tra i nostri giovani. Quando ho detto disturbi del comportamento alimentare, 'la Meloni dice che gli obesi sono dei deviatì: figuratevi che io che obesa sono stata e sono stata anche bullizzata per questo da ragazzina posso considerare che l'obeso è un deviato. Però io voglio cercare di aiutare chi ha dei disturbi del comportamento alimentare ad affrontare questa materia. A me che cosa m'ha salvato? Mi ha salvato lo sport, perché lo sport salva un sacco di gente. Si può dire o non si può dire?".

Poiché le strumentalizzazioni continuavano ha avuto una idea geniale che – come si dice - taglia la testa al toro lasciando poco spazio alle repliche e così ha postato la foto di sua madre Anna Paratore (70) che è stata una prolifica ed apprezzata scrittrice di romanzi rosa (oltre 140) con lo pseudonimo di Josie Bell, obesa da molti anni per cause psicologiche.

Infatti ha spiegato la leader di Fratelli d’Italia: “Questa è Anna, la mia mamma, la persona alla quale devo tutto. Soffre di obesità da quando, più giovane, ebbe una depressione perché era rimasta senza lavoro a crescere sola due figlie. A monte c'è un problema di metabolismo molto lento, che ha portato anche me a essere obesa da ragazza, come ho avuto modo di raccontare in passato. Come l'ho combattuto io? Con lo sport. Ecco, da giorni mi sento dire che considero deviati gli obesi. Qualcuno pensa davvero, in coscienza, che io possa considerare deviata mia madre, una delle persone che amo di più al mondo, o me stessa, che con questo problema ho combattuto una vita e ne conosco perfettamente le difficoltà e i rischi?
Il tema che ho cercato di porre è: i disturbi del comportamento alimentare vanno favoriti o prevenuti? Affrontati o ignorati? E come? I miei avversari rispondano su questo, invece di continuare a mistificare le mie parole e i miei intenti per gettarmi odio addosso, perché non hanno argomenti. Vediamo se ne sono capaci”.

La Meloni era stata attaccata a tal proposito anche da Enrico Letta che aveva scritto “Viva la ricchezza della diversità” e dalla immancabile Laura Boldrini che non aveva resistito al suo solito riflesso patellare e aveva prontamente dichiarato: “Concetto da Ventennio”. Almeno questa volta ha utilizzato il genere giusto e non “Ventennia”, come siamo sicuri avrebbe preferito.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    meloni obesi





    in evidenza
    Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

    Guarda le foto

    Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

    
    in vetrina
    Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici

    Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici


    motori
    Opel lancia il nuovo concept per la rete dei concessionari

    Opel lancia il nuovo concept per la rete dei concessionari

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.