A- A+
Palazzi & potere
Governo, il decreto rilancio è un decreto fantasma
(fonte Lapresse)

Persino il Capo dello Stato è dovuto scendere in campo nelle scorse ore facendo sapere a chi ha avuto modo di sentirlo che se il "Decreto rilancio" non è stato ancora approvato non è certo colpa del Quirinale; sulla scrivania del Colle ad oggi (cioè alle ore 18 di domenica) non è ancora arrivato. Insomma, si nota un certo imbarazzo se non addirittura fastidio dalle parti del Colle per gli ormai consueti comportamenti del governo: prima l'annuncio tv e poi il testo definitivo chissà quando.

Anche in Vaticano hanno ormai delle forti perplessità su questo modus operandi: non tutti sono disposti a scommettere ad oltranza sulla durata e solidità del governo Conte anche se Papa Francesco con la sua tela diplomatica continua nella sua opera di sostegno del sistema paese e del governo in particolare. Ma qualche crepa all'interno delle sacre mura d'oltretevere comincia a intravedersi: "Dopo tutti questi mesi dall'inizio dell'emergenza Coronavirus non stiamo vedendo quei risultati che ci saremmo aspettati" spiegano fonti vaticane. Il timore che comincia a serpeggiare è che le misure prese dal governo non siano più sufficienti per garantire una vera ripresa del paese e che non si possa andare avanti soltanto a colpi di bonus, mancette e Dpcm: "Serve un'idea vera di paese, una visione d'insieme delle cose da fare. Un progetto per il rilancio". E questo ancora non c'è. Preoccupazione che accomuna anche il Colle con il quale i rapporti e le consuetudini sono strettissime. Tanto che oltretevere si comincia ad accarezzare l'idea di un possibile cambio di guardia a Palazzo Chigi, magari con Dario Franceschini, un super cattolico ben visto da Quirinale e Vaticano che, insieme agli altri cattolici David Sassoli a Paolo Gentiloni da Bruxelles, consentirebbe di "blindare" gli equilibri politici ed istituzionali in vista della ricostruzione del paese e della nomina del prossimo Capo dello Stato (al momento è molto probabile il bis di Mattarella). Il tutto con la benedizione della Santa Sede, ormai l'unico vero "potere forte" (insieme al Quirinale) rimasto in Italia.

Loading...
Commenti
    Tags:
    governovaticanoquirinalefranceschiniconte
    Loading...
    in evidenza
    Lockdown, il senso dello "stringente" per Conte

    Lampi del pensiero

    Lockdown, il senso dello "stringente" per Conte

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo: da lunedì nuova fiammata africana, punte massime fino a 38°C

    Previsioni meteo: da lunedì nuova fiammata africana, punte massime fino a 38°C


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Citroen Berlingo, la soluzione ideale per le vacanze estive

    Citroen Berlingo, la soluzione ideale per le vacanze estive


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.