A- A+
Politica
Pd, in arrivo il nuovo libro di Bettini: è attesa la "bomba" sul partito

Bettini scrive un libro sul Pd da Parigi: in arrivo una bomba sul partito

È in arrivo il nuovo libro di Goffredo Bettini, che sembra promettere una “bomba” sul Pd. Un vero e proprio parricidio che alimenterà la riflessione sul futuro dei partiti: ormai sempre più distanti dalle adesioni appassionate che li caratterizzavano in passato.

Come scrive Francesco Storace sul sito www.7colli.it,  decisivo nell’impostare la linea politica, Bettini da anni non ha ruoli di gestione (soprattutto a Roma). E non cerca collocazioni istituzionali o di potere. Ma lo tirano sempre in mezzo, quasi a cercare un parafulmine sul quale indirizzare il malcontento di alleati e avversari. Proprio la fobia di Calenda è esemplare al riguardo.

Bettini ha scelto la strada del riserbo. Da due mesi non parla, non sta sui giornali. Dice che gli occorre un lungo digiuno di esposizione mediatica e politica attiva. E un sano distacco dalle vicende locali; pare che addirittura, al contrario del passato, non senta più né Zingaretti né Gualtieri. Infatti, come si apprende da ambienti a lui vicini, è in partenza per la Francia dove resterà molti mesi. Scriverà un libro, perché “all’indifferenza calcolatrice vuole contrapporre la bellezza della parola”.

Sarà un libro di politica, che conterrà un richiamo al conflitto contro lo status quo del potere. D’altra parte, è stata la politica la sola vera freccia nell’arco di Bettini, che gli ha permesso per tanti anni un ruolo preminente e indiscusso. Da tanti fortemente invidiato, e in molte occasioni apprezzato più dalla destra che dai suoi compagni della sinistra. Chi vuole il parricidio, avrà la sua risposta.

I simboli sono abbattuti come le statue: è la morale che se ne ricava, in un campo come nell’altro, della politica. Sarà un libro che farà rumore. Perché alla bugia che domina il nostro tempo, si contrapporrà la verità (almeno dal suo punto di vista). E certo costringerà a riflettere sul futuro dei partiti, sempre più ridotti a gruppi personali e lontani da quel concetto di comunità e di organizzazione politica che un tempo infiammava l’anima di chi vi aderiva.

 

 

Leggi anche: 

" Guerra Russia-Ucraina, l’uso dell’atomica? Un incubo da considerare

Guerra Ucraina, conta solo la Russia. Occhi chiusi su altri regimi e dittature

Elezioni Francia: la sovranista, il comunista, il polemista e… i candidati

Caro prezzi, big delle costruzioni distrutti scrivono a Draghi per svegliarlo

Pomeriggio 5, Veronica Gentili soffia la conduzione a Barbara D'Urso

Chi semina, tramanda: "Coltivatori di Emozioni", scopri il progetto

Ucraina, noi "buoni" guidati dalle lobby delle armi: immersi nella propaganda

Generali, aperte al pubblico le Procuratie Vecchie a Venezia

Luiss, la guerra in Ucraina: politica, economia e comunicazione

 

Commenti
    Tags:
    goffredo bettinipd





    in evidenza
    La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

    Guarda le foto

    La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

    
    in vetrina
    La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

    La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO


    motori
    Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

    Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.