A- A+
Politica
Santanchè, la Maserati e la casa al Pantheon. Quel lampeggiante sull'auto...

Caso Santanchè, il fermo all'autista della Maserati che complica tutto

Daniela Santanchè sarà in Senato mercoledì 5 luglio per riferire sulla situazione delle sue società, Visibilia e Ki Group, finite al centro di un'inchiesta dopo le rivelazioni fatte dalla trasmissione Report. Nella storia di Santanchè e delle sue aziende - si legge sul Fatto Quotidiano - spuntano un appartamento al Pantheon e una Maserati. Intanto per i salvataggi delle società saranno decisive le agenzie governative. Ovvero l’Inps per le accuse sulla cassa integrazione Covid. E l’Agenzia delle Entrate che risponde al ministro dell’Economia Giorgetti e che deve dare l’ok al piano di rientro dei debiti con il fisco. La ministra, che nel frattempo ha rinunciato agli incarichi nelle società, si è impegnata a coprire il milione e 200 mila euro di debiti per evitare il processo per bancarotta fraudolenta. Il principe Dimitri Kunz D’Asburgo, suo compagno, farà da garante.

Leggi anche: Visibilia, Santanchè in Aula al Senato mercoledì 5 luglio

Leggi anche: Santanchè, chi è il principe con 13 nomi che ha garantito per le sue aziende

La storia - prosegue Il Fatto - comincia nel 2014, quando l’azienda già era fortemente indebitata. Visibilia Editore Spa aveva già messo a consuntivo "perdite significative", anche se i conti avevano ancora un aspetto positivo e Santanchè incassava dall'azienda 130 mila euro lordi per emolumenti. Tre anni dopo un autista che guida una Maserati viene fermato dai vigili di Milano dopo aver bruciato un semaforo rosso. La presenza nell’auto di una sirena e di due lampeggianti determina il fermo amministrativo del veicolo. Dai controlli risulta che la vettura è intestata alla società Visibilia Editore, azienda quotata al mercato alternativo dei capitali di piazza Affari. E la cui maggioranza delle azioni è detenuta da una holding che fa capo all’imprenditrice. Il 25 novembre 2014 Santanchè aveva stipulato un contratto con la concessionaria di Ferrari e Maserati "Rosso Corsa". Poi c’è il contratto per l’appartamento in via della Rotonda 4, a pochi passi dal Senato dove all’epoca la ministra era capogruppo di Fratelli d’Italia. Il contratto ha un prezzo bassissimo: 19.200 euro l’anno più 400 di spese. La registrazione risale al 21 ottobre 2019.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
daniela santanchè





in evidenza
Bianca Censori regina alla Fashion Week. Le foto

Lady Kanye West sfila a Parigi

Bianca Censori regina alla Fashion Week. Le foto


in vetrina
Affari in rete... a Euro 2024 (e non solo)

Affari in rete... a Euro 2024 (e non solo)


motori
24 ore di Le mans, Porsche dona 911.000 euro con "Racing for Charity"

24 ore di Le mans, Porsche dona 911.000 euro con "Racing for Charity"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.