A- A+
Politica
Scontro Mattarella-Meloni, clamoroso: la premier ora valuta il voto anticipato
Meloni e Mattarella e l'Intelligenza Artificiale

Premierato e dubbi di Mattarella, Meloni adesso valuta il reset totale. Retroscena

Le parole di ieri del presidente della Repubblica Sergio Mattarella non sono passate inosservate a Palazzo Chigi, il Capo dello Stato nel suo messaggio sull'importanza della democrazia e il "no all'assolutismo della maggioranza", ha fatto un chiaro riferimento al premierato, riforma che sta portando avanti con forza Meloni. Ma adesso - in base a quanto risulta a La Repubblica - la premier starebbe cominciando a dubitare di tutto. E anche sulla "madre di tutte le riforme" la leader di FdI è preoccupata (non pentita), teme di mancare l'obiettivo e compattare i suoi avversari. Sostiene in privato di sentire il Quirinale ostile al ddl costituzionale (e ieri ne avrebbe tratto – riferiscono - una nuova, palese conferma). Ha paura di schiantarsi sul referendum, senza neanche portare a casa quello che sognava: un Presidenzialismo assoluto, che attribuisca ancora più poteri a chi comanda.

Leggi anche: Governo, il monito di Mattarella: "No all'assolutismo della maggioranza"

Meloni - prosegue La Repubblica - pubblicamente continuerà a dire che tutto procede al meglio (almeno finché non deciderà sul da farsi). Immagina correzioni di rotta per divincolarsi dalla morsa. Senza escludere più alcuno scenario, in queste ore. Compreso quello del reset: elezioni anticipate, nuova legittimazione popolare e, solo a quel punto, una riforma presidenziale senza più ostacoli lungo il cammino. Meloni è tornata dunque in questi ultimi giorni a immaginare un nuovo inizio.

Potrebbe convenire anticipare le elezioni e approvare soltanto dopo il presidenzialismo, a cui seguirebbe comunque il passaggio referendario (anche perché, fallisse la riforma, sarebbe comunque il prossimo Parlamento a scegliere il successore di Mattarella, e la destra ci punta). È una strada che presenta rischi enormi. Significherebbe forzare la mano per uscire dall’angolo. Un nuovo rilancio. Resta il dubbio: minaccia tattica o voglia genuina di riscatto? Forse entrambe le cose. Pesa anche l'isolamento a livello europeo.






in evidenza
"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

L'artista accusato di revenge porn

"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.