A- A+
Il Sociale
Spagna, primo matrimonio gay fra due agenti di polizia

Chema e Jonathan hanno detto "Sì". In Spagna si è celebrato il primo matrimonio gay fra due agenti di polizia. "Non siamo esibizionisti. Speriamo però che le immagini del nostro matrimonio aiutino a capire, aiutino i più giovani spesso vittima di bullismo".

Sono la prima coppia di poliziotti spagnoli gay, appartenenti allo stesso corpo di polizia, a convolare a nozze. Forse la prima al mondo che lo fa in pubblico. Chema e Jonathan si sono conosciuti 5 anni fa ed è stato "amore a prima vista". Il matrimonio in divisa è stato celebrato alla Scuola Reale Andalusa di Arte Equestre di Jerez de la Frontera. In un'intervista a Canal Sur Radio i due sposi hanno spiegato di avere già un piano per il futuro: "Prima la luna di miele in America e poi perché no, stiamo pensando ad adottare un bambino"

Tags:
spagnagaypolizia
in evidenza
Ludovica Pagani incanta Cannes Forme mozzafiato e abito Missoni

Il suo look infiamma la Croisette: FOTO

Ludovica Pagani incanta Cannes
Forme mozzafiato e abito Missoni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

Scatti d'Affari
Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.