A- A+
Sport
Calcio e integratori, cosa c'è da sapere e quali è consigliato utilizzare

Calcio e integratori: tutto quello che c'è da sapere per un corretto utilizzo

Il calcio è probabilmente lo sport più amato dagli italiani ma anche uno dei più praticati. Si parla spesso dell’utilizzo di integratori, se possono essere dannosi e quali siano i benefici ad essi legati. Nel calcio, come in altri sport, se ne fa verosimilmente molto uso e si può affermare che si rivelano davvero utili solo se abbinati a sane abitudini e ad una routine ben definita. Sul tema sicurezza si discute tanto, ma la verità è che il Ministero della Salute vigila e interviene quando un integratore si rivela potenzialmente dannoso. Al fine di chiarire al meglio tutti gli aspetti legati ad una corretta assunzione, Gensan, azienda che si occupa di integrazione alimentare e benessere psico-fisico, ha chiesto il contributo di Edoardo Tacconi, Dottore in Scienze della Nutrizione Umana e Scienze Motorie, Chinesiologo di base. L’esperto fornisce una serie di nozioni utili per chi pratica questo sport con l’obiettivo di schiarire le idee a chi vuole assumerli ma ha legittimamente dei dubbi. Tenendo presente che possono rappresentare un beneficio solo se abbinati ad altri fattori, quali una corretta alimentazione e l’igiene del sonno.

CALCIO E SFORZO FISICO

Il calcio rientra a pieno negli sport cosiddetti “misti” o “multimodali”, per cui lo sforzo è di tipo intermittente e può variare da momenti in cui è necessario esprimere esplosività, forza e potenza (come allunghi, sprint, dribbling, lanci), a momenti in cui la capacità di resistenza aerobica fa da padrona (gioco palla, muoversi lungo tutto il campo a varie intensità sub massimali). Quanto ai muscoli maggiormente impiegati, il dottor Tacconi precisa: “senza dubbio sono quelli del comparto inferiore che comprende quadricipite anteriore e posteriore, tibiali, gastrocnemio, glutei e flessori dell'anca.  E poi i muscoli che servono non solo a stabilizzare la postura ma a controbilanciare i movimenti, come quelli della parte superiore del corpo, e non soltanto l’addome in tutti i suoi comparti, ma anche le braccia”.

CALCIO, LA COSTANZA NEGLI ALLENAMENTI

Il calcio richiede tanto allenamento, e non è una frase fatta. Non solo per un fattore di resistenza allo sforzo ma anche per prevenire infortuni.  “Talvolta – sottolinea il Dottor Tacconi – è necessario allenarsi anche più di quello che si crede comunemente. Ancora troppe società rilegano ad un ruolo marginale il lavoro di preparazione atletica fuori dal campo. Nelle piccole squadre locali, dove si cominciano finalmente ad affacciare laureati in scienze motorie, i lavori contro resistenze, sia a carico naturale che con sovraccarichi, cominciano ad essere presi in considerazione al fine di prevenire i più comuni infortuni e migliorare le prestazioni dei giocatori”.

ALIMENTAZIONE AL PRIMO POSTO

Un tema centrale nella quotidianità di ognuno, ancor di più per chi fa attività fisica costante. “L’alimentazione è sempre  importante per uno sportivo, a qualsiasi età, motivo per cui andrebbero meglio sensibilizzati i genitori” – fa notare Tacconi -. “I cibi da preferire sono quelli non processati, che le linee guida del CREA indicano comunemente facendo riferimento alla dieta mediterranea. È importante affidarsi sempre ad un professionista della nutrizione come un biologo nutrizionista, dietista o medico dietologo”.

INTEGRATORI ALIMENTARI: COME RICONOSCERE QUELLI SICURI

“Quando un integratore si rivela potenzialmente dannoso,  viene segnalato dal nostro Ministero della salute, nonché da organi internazionali a cui fa riferimento lo stesso” – evidenzia l’esperto. Gli integratori, il cui utilizzo è consolidato in letteratura, nelle dosi consigliate da figure professionali abilitate, sono considerati generalmente sicuri.

INTEGRATORI PIÙ INDICATI NEL CALCIO

La categoria degli integratori è molto vasta, dunque, in base allo sforzo fisico e al consumo calorico, ogni sport può richiederne di diversi. “Nel calcio sta emergendo negli ultimi anni l’utilizzo dei nitrati” – sottolinea il Dottor Tacconi -. “In particolare quelli estratti dalla barbabietola, per aumentare l’ossigenazione dei tessuti e l’afflusso di importanti nutrienti durante la performance. Inoltre, come non menzionare la creatina, da molti considerata deleteria, ma ormai da ritenersi non solo un integratore assolutamente privo di effetti collaterali ma anche benefico in termini di aumento delle performance fisiche e cognitive”.

CALCIO, INTEGRATORI E... 5 CONSIGLI PREZIOSI: DAL SONNO ALLA NUTRIZIONE

Il calcio ha le sue regole e richiede grande cura e rispetto del proprio fisico. “E’ fondamentale curare l’igiene del sonno e cercare di dormire almeno 6-8 ore” – fa notare Tacconi -. “È inoltre importante essere rigorosi nel seguire un piano nutrizionale affinché la performance in campo sia garantita. Terzo aspetto, allenarsi con profitto anche fuori dal campo affidandosi a professionisti chinesiologi. E poi non va sottovalutato l’aspetto psicologico, per cui potrebbe essere utile rivolgersi ad un professionista psicologo o psicoterapeuta. Infine, consiglio ai calciatori di godersi il convivio e la socialità astenendosi dal consumo di alcool”.

Leggi anche

Milan-Tottenham: Diaz da applausi, Tonali leader e Thiaw impressionante. Theo e Leao... Le pagelle

Donnarumma papera, Psg ko col Bayern. Cassano: "Disastro, sta facendo casini"

Iscriviti alla newsletter
Tags:
calciointergratori




in evidenza
Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."

L'intervista sul Nove

Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."


in vetrina
Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista

Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista


motori
RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.