A- A+
Sport
CR7 spacca il telefono a un giovane tifoso, aperta l'indagine

Ronaldo lancia il telefono di un giovane tifoso: aperta l'indagine

Cristiano Ronaldo è nella bufera. Al termine di Everton-United, il fuoriclasse, in un momento di rabbia, ha gettato a terra il cellulare di un ragazzino che lo stava riprendendo al rientro negli spogliatoi. La madre del ragazzino ha parlato ai microfoni di Liverpool Echo, spiegando la situazione: "Ronaldo era di umore terribile e ha scaraventato a terra il telefono, facendolo cadere dalla mano di mio figlio. Poi ha continuato a camminare. C'è ancora il livido. Non riesco nemmeno a credere che stia parlando di un episodio simile. Jake era completamente sotto choc. È autistico, quindi non ha capito cosa fosse realmente successo fino a quando non è tornato a casa. È molto sconvolto, non lo porterò più a vedere un'altra partita. Questo era la sua prima volta, è stata una giornata fantastica fino agli ultimi secondi, quando Ronaldo ha rovinato tutto".

Poi sui social sono arrivate le scuse del calciatore che si è reso conto della gravità del gesto. "Non è facile affrontare le emozioni in momenti difficili come quello che stiamo affrontando ma dobbiamo sempre essere rispettosi, pazienti e dare l'esempio a tutti i giovani che amano questo bel gioco. Vorrei scusarmi per il mio sfogo e, se possibile, vorrei invitare questo tifoso a guardare una partita all'Old Trafford in segno di fair-play e sportività", ha scritto su Instagram. Intanto, la stampa inglese ha rivelato che la polizia del Merseyside ha aperto un'indagine nei confronti di CR7. Il Manchester United, invece, ha deciso di non punire la sua stella per questo brutto episodio.

 

Leggi anche: 

" Governo, Draghi lascia (a breve). Elezioni dopo l'estate. Quasi fatta

Guerra Ucraina, conta solo la Russia. Occhi chiusi su altri regimi e dittature

Sondaggio, chi premier dopo le elezioni? I risultati. Classifica e tabella

Pd, in arrivo il nuovo libro di Bettini: è attesa la "bomba" sul partito

Pace o condizionatori? La terza via: che Draghi andasse via!

Guerra Ucraina, la Cina teme conflitto con gli Usa e accelera sul nucleare

Vino Made in Italy, fatturato record a 13 miliardi di euro

Casellati: "Gian Paolo Pasolini". No comment

BPER Banca, Mandelli: “Il mercato dei capitali è una sfida"

Gruppo FS Italiane: nuovo Parkin’ Station per la Stazione Centrale di Milano

Commenti
    Tags:
    cristiano ronaldo




    in evidenza
    La vendetta di Taylor Swift in un brano: "revenge song" contro il suo ex

    L'attacco a Fernando Alonso

    La vendetta di Taylor Swift in un brano: "revenge song" contro il suo ex

    
    in vetrina
    Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid

    Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid


    motori
    Opel celebra 125 anni dalla nascita della produzione industriale dell’ auto

    Opel celebra 125 anni dalla nascita della produzione industriale dell’ auto

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.