A- A+
Sport
Donnarumma chi? Maignan (fenomenale) conquista il Milan e fa dimenticare Gigio
Mike Maignan (Lapresse)

Milan, la consacrazione di Maignan

Magic Mike fa impazzire il popolo rossonero. Dopo l'addio di Donnarumma la scorsa estate erano molti i tifosi del Milan preoccupati per il cambio in porta. Invece sono bastate pochissime partite a Maignan per conquistare tutti.

Sin dall'inizio si è capito che l'ex numero uno del Lille (eletto miglior difensore del campionato francese nel 2021, al termine di una Ligue 1 conquistata con la sua squadra ai danni della corazzatta Psg) non fosse solo un portiere solido, ma anche un giocatore di carisma e personalità capace di dirigere la difesa con un grande direttore d'orchestra. Non solo: Maignan ha colpito subito tutti anche per le sue doti tecniche con il pallone tra i piedi (i suoi rinvi di 60 metri, la sua facilità di calcio sono impressionanti).

Maignan fenomenale contro la Roma. Che affare il Milan il suo acquisto dal Lille per sostituire Donnarumma

E la consacrazione di Maignan, se mai ne avesse avuto bisogno, è arrivata nella notte della Befana che ha visto il Milan schiacciare la Roma di Mourinho. Un 3-1 netto (con due traverse e un rigore sbagliato al 93° che avrebbe potuto rendere il punteggio ancora più pesante), ma il calcio a volte vive di episodi che possono cambiare il destino di una partita e Magic Mike è stato bravo a neutralizzarli tutti: 3-4 interventi importanti (su Abraham, Zaniolo e Mkhitaryan: assolutamente strepitoso). E il Diavolo può coccolarsi il suo portierone, preso per soli 15 milioni (affare economico oltreché tecnico) la scorsa estate - blindato da un contratto quinquennale (ingaggio attorno ai 2,8 mln a stagione) - quando tante Cassandre predicevano guai in assenza di Donnarumma. Invece, la porta girevole rossonera ha visto sì uscire un fuoriclasse, ma dalla Francia ne è arrivato un altro.

Leggi anche

Djokovic, il padre di Nole ora lo paragona a Gesù Cristo

Iscriviti alla newsletter
Tags:
donnarummamaignanmilan




in evidenza
Ferragnez e l'incontro finito malissimo a Milano: Fedez furioso per l'intervista di Chiara

Il retroscena

Ferragnez e l'incontro finito malissimo a Milano: Fedez furioso per l'intervista di Chiara


in vetrina
Federica Masolin non lascia del tutto, Vicky Piria new entry: la rivoluzione di Sky F1

Federica Masolin non lascia del tutto, Vicky Piria new entry: la rivoluzione di Sky F1


motori
Jeep Avenger 4xe: l'innovazione ibrida che riscrive le regole del fuoristrada

Jeep Avenger 4xe: l'innovazione ibrida che riscrive le regole del fuoristrada

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.