A- A+
Sport
Giroud mette in ginocchio il Napoli: Milan vola in vetta. Osimhen 6, Theo da 7,5... PAGELLE
Giroud, Tomori e Kessie (Lapresse)

Il Milan espugna il Diego Armando Maradona e riscatta la sconfitta dell'andata: finisce 0-1 (come nel match di San Siro) per i rossoneri e il Napoli si piega di fronte al gol da bomber di razza firmato Olivier Giroud (il francese devia in rete un tiro di Calabria che sarebbe uscito dallo specchio della porta). I rossoneri tornano in testa alla classifica con due punti sull'Inter (con una partita in meno, va recuperata la sfida di Bologna) e tre sulla squadra di Luciano Spalletti.

Napoli-Milan, top e flop: pagelle di Affaritaliani.it

Nel Milan è straripante la prova di Theo Hernandez, attento in fase difensiva e incontenibile quando riparte (voto 7,5: unico neo l'ammonizione che gli costerà il match di San Siro contro l'Empoli), brilla il solito Rafael Leao (voto 7) che i difensori del Napoli non riescono quasi mai ad arginare quando decide di andare via palla al piede. Giroud (voto 8) decide la sfida con un tocco da biliardo che ricorda un po' quello nel derby (Koulibaly - voto 6 - perfetto per tutto il match viene beffato dal movimento astuto del francese e finisce per tenerlo in gioco), ma il centravanti francese è determinante anche nel far alzare la squadra durante i 73 minuti in cui è rimasto in campo (esce per un problema alla caviglia destra). A centrocampo, domina Bennacer (voto 7): corre ovunque e gioca ogni pallone con la sicurezza di un professore (al suo fianco un Tonali attento in fase di contenimeto, voto 6). Il Napoli non è brillante come in altre occasioni, prova a rimettere in sesto la partita nel finale, ma complessivamente la squadra di Spalletti soffre il gioco del Milan. Si salva un ottimo Osimhen (voto 6,5) che lotta come un leone contro il duo Tomori-Kalulu (quasi perfetti nel controllo dell'area di rigore, voto 7) e dà sempre la sensazione di poter far male alla difesa avversaria quando parte in velocità, ma il nigeriano viene lasciato troppo solo dai compagni di reparto: Insigne (voto 5) non fa mai la differenza, Politano (voto 5,5) prova a creare però concretizza poco (meglio Ounas quando entra al suo posto: voto 6,5) e a Zielinsky (voto 5,5) manca il guizzo vincente.

Napoli Milan Theo Hernandez OsimhenTheo Hernandez - Osimhen (Lapresse)
 

Napoli-Milan 0-1, tabellino e pagelle

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina 6; Di Lorenzo 5,5, Rrahmani 5,5, Koulibaly 6, Mario Rui 5,5; Fabian Ruiz 5 (36' st Mertens sv), Lobotka 6 (37' st Lozano sv); Politano 5,5 (22' st Ounas 6,5), Zielinski 5 (37' st Anguissa sv), Insigne 5 (22' st Elmas 6); Osimhen 6.5.
In panchina: Meret, Marfella, Demme, Juan Jesus, Ghoulam, Petagna, Zanoli.
Allenatore: Spalletti 5,5.

MILAN (4-2-3-1): Maignan 7; Calabria 6 (35' st Florenzi sv), Tomori 7, Kalulu 7, Theo Hernandez 7.5; Tonali 6 (23' st Krunic 6), Bennacer 7; Messias 6 (35' st Saelemaekers sv), Kessie 6, Leao 7 (44' st Ibrahimovic sv); Giroud 8 (23' st Rebic 6)
In panchina: Tatarusanu, Mirante, Ballo-Toure', Castillejo, Brahim Diaz, Maldini, Gabbia.
Allenatore: Pioli 7

ARBITRO: Orsato di Schio 6.
RETI: 4' st Giroud.
NOTE: serata serena, terreno in buone condizioni.
Ammoniti: Pioli, Koulibaly, Rrahmani, Giroud, Osimhen, Theo Hernandez, Maignan, Ounas, Florenzi.
Angoli: 6-5. Recupero: 4', 5'.

Leggi anche

Dybala-Juventus, Inter pronta al colpo con il "tesoretto"

Bastianini trionfa in MotoGp nel nome di Gresini. Vietti-Migno, Italia super

Iscriviti alla newsletter
Tags:
giroudnapoli milan




in evidenza
Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...

Carlo Conti a Sanremo

Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...


in vetrina
Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey


motori
Alfa Romeo: Glynn Bloomquist e la sua 33 Stradale unica

Alfa Romeo: Glynn Bloomquist e la sua 33 Stradale unica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.