I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
L'ascensore, i top e i flop TV
Cartabianca? Sì, ma senza una “Corona di spine”. Spunta l’indiscrezione bomba

Mauro Corona non è più a Cartabianca, il programma della Berlinguer in onda su Rai3. Da pochi mesi è arrivato alla direzione Franco Di Mare. Secondo alcuni potrebbe essere lui alla base dell'addio di Corona. Mistero. La verità resta un vero e proprio giallo. 

Intanto, la Berlinguer rompe il silenzio. E dice: «Approfitto della presenza di Oscar Farinetti per salutare Mauro Corona. Io spero che il dialogo costruito con lui possa riprendere al più presto. Voglio che voi lo sappiate, lo abbraccio con tanto affetto». Una linea morbida, quella della conduttrice, nei confronti dello storico ospite. Le indiscrezioni, però, parlano di un litigio durissimo tra la Berlinguer e Corona. Una sfuriata senza precedenti che avrebbe incrinato il rappprto. Improvvisamente. 

«Se mi vuole qui tutta la stagione, mi fa dire le cose. Altrimenti la mando in malora e me ne vado. Da stasera la trasmissione se la conduce da sola, gallina. Stia zitta, gallina!»: parole choc di Mauro Corona dopo essere stato richiamato all'ordine dalla Berlinguer. 

Ma le malelingue continuano a interrogarsi sul reale motivo di quella rottura professionale. Secondo alcuni potrebbe esserci un veto da parte della direzione (ovvero Di Mare) nei confronti di Mauro Corona. Si tratta di un'indiscrezione - con tanto di condizionale - non confermata, ma che fa parlare abbastanza nei corridoi di viale Mazzini. Di sicuro per il direttore dei tratta di una Corona di spine. 

Tags:
bianca berlinguermauro coronarai3
in evidenza
Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

Politica

Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


casa, immobiliare
motori
La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz

La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.