A- A+
Tv convergente
Famiglie arcobaleno su Real Time: ma ci sono i papà gay bassi?

Per troppo tempo la televisione italiana si è occupata dei temi attinenti all'omosessualità sempre in un'ottica interrogativa: il matrimonio gay è giusto o sbagliato? Sì o no alle adozioni gay? Per fortuna questo atteggiamento è stato in gran parte superato e in pieno clima da stadio sul disegno di legge Cirinnà sulle unioni civili, il piccolo schermo si è preso la briga di informare e mostrare la realtà di coppie gay e famiglie omogenitoriali.

 

Lo ha fatto due settimane fa Riccardo Iacona con Presadiretta - particolarmente commovente la dichiarazione del dipendente di Almaviva che non ha potuto prendere una decisione sulla modalità di sepoltura del compagno morto dopo 21 anni di amore – e si è ripetuto qualcosa del genere su Real Time sette giorni dopo con Di fatto, famiglie, che ha raccontato la genesi e la quotidianità di cinque famiglie omogenitoriali e di una costituita da una madre single che ha fatto ricorso alla fecondazione eterologa in Danimarca per avere un biondissimo bambino di nome Damiano.

 

Particolarmente struggente la prima puntata, che si apre con il battesimo di Viola, Melissa e Sofia, figlie di Simone e Roberto. Don Federico, il sacerdote che con molto entusiasmo ha accettato di celebrare la cerimonia, pronuncia in chiesa un discorso che prende nettamente le distanze dalle posizioni ufficiali del clero.

 

L'episodio prosegue mostrando altre coppie gay e lesbo con figli più grandicelli; molto interessanti sono le dichiarazioni dei genitori dei compagni dei bambini, che inizialmente non sapevano come rapportarsi con una coppia omosessuale. Il resto è solo normalità: compiti, vacanze, feste di compleanno, nonni.

 

Nella seconda puntata è protagonista invece tra gli altri Francesca Pardi, autrice del libro per bambini Perché ho due mamme?, finita nel mirino dei movimenti ultracattolici in quanto accusata di diffondere la fantomatica teoria gender. La signora, tra l'altro fondatrice della casa editrice Lo Stampatello, aveva anche inviato una lettera al Papa ricevendone una risposta a suo dire “misurata”.

 

Se il documentario aveva la mission di dimostrare che anche nelle famiglie arcobaleno c'è amore, possiamo dire che il risultato sia stato ampiamente raggiunto. Quel che non convince pienamente è il casting: i protagonisti del racconto sono diventati genitori grazie alla gestazione per altri, ovvero attraverso quella pratica che viene ingiustamente chiamata “utero in affitto”. Al di là di come la si pensi, si tratta di un'operazione costosa per svariatissimi motivi: in pochi potrebbero permettersi di rimanere in California per un mese come i neogenitori siciliani Rosario e Federico, in questo caso per le visite di rito dei bambini. Dove sono i figli che vivono con genitori omosessuali divorziati, anche loro tutelabili con la stepchild adoption? Uno dei pregiudizi più insopportabili sui gay è proprio quello che li vede ricchi.

 

Dulcis in fundo, i genitori maschi sembrano usciti da un catalogo Postalmarket: questi bambini hanno dei papà alti, belli, giovani e scattanti. Possibile che in Italia non esistano papà gay bassi o con un minimo accumulo di tessuto adiposo?

 

 

Commenti

    Tags:
    real timefamiglie arcobaleno
    Loading...
    in vetrina
    Milenkovic, Inter sorpassa il Milan (con una cessione d'oro). Calciomercato

    Milenkovic, Inter sorpassa il Milan (con una cessione d'oro). Calciomercato

    i più visti
    in evidenza
    Flavia Vento torna nella casa Clamoroso, con lei entrano pure...

    GRANDE FRATELLO VIP 5 NEWS. GREGORACI FUORI DI SENO. FOTO

    Flavia Vento torna nella casa
    Clamoroso, con lei entrano pure...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot presenta la 508 Sport Engineered ibrida plug-in da 360 CV

    Peugeot presenta la 508 Sport Engineered ibrida plug-in da 360 CV


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.