Advertisement
A- A+
Io Uomo tu Robot
Tra scienza,divulgazione e arte il Festival Internazionale della Robotica 2018

Pisa si appresta a divenire la “città dei robot” con la 2° edizione del Festival Internazionale della Robotica, dal 27 settembre al 3 ottobre 2018. Molti sono gli argomenti che saranno trattati, un’occasione importante per poter conoscere come le ricerche in robotica, in tutti i suoi ambiti di utilizzo, stanno cambiando in modo favorevole la nostra vita.

 “L’ambizione del Festival Internazionale della Robotica è quella di promuovere la ‘cultura robotica’ in tutte le sue declinazioni” 

Una  ”tecnologia amichevole” per l’uomo che attraverso sistemi robotici sempre più avanzati sono al servizio dell’uomo per aiutarlo ed agevolarlo e mai per sostituirlo se non per compiere lavori pesanti e pericolosi.

Il Festival Internazionale della Robotica è un’iniziativa che rivolgendosi a tutti ha lo scopo di diffondere la conoscenza di questa disciplina in tutte le sue applicazioni. Dai più noti robot utilizzati in ambiti industriali e di servizio ai robot chirurgici, dalla domotica ai laboratori per bambini e ragazzi passando per convegni sulla roboetica e sull’arte.

Innovazione tecnologica e riflessione culturale

Dopo l’esordio del 2017, caratterizzato da un successo record con oltre 10 mila presenze, si rinnova con la collaborazione di numerosi Enti:  Regione Toscana, Comune di Pisa, Provincia di Pisa, Università di Pisa, Scuola Normale Superiore, Scuola Superiore Sant’Anna, Consiglio Nazionale delle Ricerche di Pisa, Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna, Centro di Ricerca “E.Piaggio” dell’Università di Pisa, Centro di Eccellenza Endocas dell’Università di Pisa, Irccs Fondazione Stella Maris, Camera di Commercio, Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana, Fondazione Arpa.

Pisa è una città che vanta una delle più alte concentrazioni al mondo di addetti e di attività di ricerca e sviluppo per applicazione di sistemi robotici ed è un polo di eccellenza della robotica. Non solo Pisa sarà, “RoboTown” e diverse sono le sedi che ospitano gli eventi dell’edizione 2018 del Festival Internazionale della Robotica, dalla Versilia a Pontedera, lungo l’Arno Valley

In occasione delle prima edizione la direttrice del Centro di Ricerca “E. Piaggio” dell’Università di Pisa, Arti Ahluwalia sottolineava come   “L’idea del festival è quella di mostrare l’orizzonte della ricerca in robotica oggi e cioè un mondo in cui gli automi possano concretamente migliorare la qualità della vita delle persone attraverso interazioni con l’essere umano, sia fisiche che emotive. Uno scenario che si fonda in modo essenziale sulla conoscenza di come funzionano il nostro corpo, la nostra mente e le nostre emozioni, per poter progettare sistemi, macchine, materiali e tecnologie robotiche bio-ispirate al servizio dell’essere umano, per esempio nuovi dispositivi biomedicali, o robot in grado di muoversi in modo naturale e sicuro, per l’assistenza di pazienti o per lavorare accanto all’uomo. Una ricerca, quindi, che parte dallo studio dell’uomo e passa attraverso l’artificiale, per poi tornare all’uomo”.

Eventi scientifici e artistici

Diversi gli eventi di carattere scientifico, divulgativo, musicale e culturale per rispondere alle esigenze di un pubblico ampio e per illustrare come oggi è diffusa la presenza dei robot nella vita quotidiana con lo scopo di cambiarla in meglio.

Numerose e qualificate le tematiche che saranno trattate durante la manifestazione : il contributo della robotica in medicina nelle diverse specialità chirurgiche  e per la riabilitazione, recupero motorio  e cognitivo per mezzo dei dispositivi robotici, l’importanza delle tecnologie nella Cooperazione Umanitaria, nella nautica da diporto, le nuove tecnologie per un  turismo accessibile che consenta alle persone differentemente abili di affrontare un viaggio in mare in sicurezza. Nell ’industria per sottolineare  l’eccellenza delle robotica industriale italiana e non mancano le tematiche connesse all’ Intelligenza Artificiale e Robotica. La riflessione si soffermerà sulle implicazioni etiche, sociali, economiche legate alla sempre più massiccia diffusione della robotica, senza tralasciare aspetti che coinvolgono la “green economy” e aspetti legati alla tecnologia e robotica nel recupero e nella conservazione dei Beni Culturali

Il binomio restauro beni culturali – robotica sembra azzardato – interviene Flora Gagliardi, responsabile del settore -. In realtà è uno degli esempi migliori di come le tecnologie più avanzate e la robotica siano uno straordinario e non invasivo strumento di  ‘restituzione a nuova vita’ di grandissimi capolavori,  siano essi imponenti affreschi o piccoli e delicati strumenti. Ci auguriamo che questa nuova presenza al Festival possa essere motivo di conoscenza per tutti i cittadini e invito a promuovere nuove opportunità lavorative per i giovani” (Fonte: Festival della robotica).

Un’attenzione particolare è riservata alla robotica in contesti educativi con attività di laboratorio  per gli studenti delle scuole, dalle elementari alle superiori che vedono protagoniste le nuove generazioni, docenti e tutti coloro che desiderano approfondire la conoscenza delle tecnologie che stanno ridisegnando il futuro della didattica.

Anche la seconda edizione del Festival presenta sarà ricca di eventi dove l’arte e la robotica si integrano a vicenda con proposte culturali di elevato valore.

In programma il 3 ottobre al Teatro Verdi di Pisa si terrà la serata di beneficenza promossa dalla Fondazione Arpa con la partecipazione di Andrea Bocelli che farà incontrare 'Giacomo Puccini e Andrea Bocelli, Virtuosi e virtuali', sotto la direzione artistica di Renato Raimo.

 

 

Commenti
    Tags:
    roboticaintelligenza artificale
    Loading...
    in evidenza
    Clizia Incorvaia va fuori di seno Asia Valente, caos rivelazione

    Grande Fratello Vip news-foto

    Clizia Incorvaia va fuori di seno
    Asia Valente, caos rivelazione

    i più visti
    in vetrina
    ELISABETTA CANALIS A SENO SCOPERTO PER LA MILANO FASHION WEEK 2020. Foto delle Vip

    ELISABETTA CANALIS A SENO SCOPERTO PER LA MILANO FASHION WEEK 2020. Foto delle Vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Parte da Ginevra 2020 l’offensiva elettrica di BMW

    Parte da Ginevra 2020 l’offensiva elettrica di BMW


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.