A- A+
Costume
Charlene Monaco, divorzio vicino: "Pesa meno di 50kg, mangia con la cannuccia"
Charlene di Monaco, fonte Ipa

Charlene di Monaco è stata paparazzata all'aeroporto: "Dimagrita di quasi 50 kg, irriconoscibile, ma pronta a chiedere il divorzio al principe Alberto"

Nuova tegola sulla testa della famiglia Grimaldi: la casa reale di Monaco, infatti, sta affrontando i problemi con Charlene sulle cui condizioni di salute si sentono voci sempre più insistenti dopo un avvistamento a Nizza.

La famiglia reale non ha confermato che fosse lei, ma secondo il programma tedesco Royal Talk in onda sull'emittende Rtl, la donna paparazzata all'aeroporto di Nizza era proprio la principessa di Monaco. Secondo i conduttori, non ci sarebbero state cicatrici sul suo viso, a smentire l'indiscrezione che la voleva sfigurata in seguito a un intervento chirurgico. Ma a quanto pare la donna era molto protetta da mascherina e occhiali da sole, quindi non è facile capire in quali condizioni fosse realmente.

Quello che è certo è che Charlene ha dei problemi di salute, anche se nessuno sa di che natura siano. Chi dice di averla vista di recente a Nizza giura che è "dimagrita tantissimo", cosa che confermerebbe le indiscrezioni rimbalzate sui tabloid europei secondo cui la principessa di Monaco peserebbe ora meno di 50 kg e si starebbe nutrendo con una cannuccia, potendo mangiare solo cibi liquidi.

Charlene di Monaco, fonte IpaCharlene di Monaco, fonte Ipa
 

A quanto pare, però, Charlene è pronta a rientrare a Monaco, dopo che per molto tempo non si è fatta vedere in pubblico, neanche il 29 marzo alla celebrazione del principe Filippo a Londra, dove il marito Alberto è stato avvistato da solo, unico reale coniugato a presentarsi senza consorte.

Che cosa stia accadendo nella famiglia reale monegasca nessuno sembra saperlo con certezza, eppure fonti vicine alla casata hanno spifferato a Closer che la principessa Charlene sarebbe pronta a chiedere il divorzio al marito Alberto, se lui non acconsentirà, per evitare scandali, ad accettare le condizioni che l'ex atleta sudafricana gli ha imposto.

Charlene di Monaco, fonte IpaCharlene di Monaco, fonte Ipa
 

Innanzitutto, di stare lontana dal palazzo reale e dalla vita di corte, dove avrebbe già sofferto tanto, per trasferirsi in un palazzo indipendente sempre a Monaco. E poi di poter portare con sé i due figli piccoli, Jaques e Gabriella Grimaldi, che di recente sono stati visti affacciarsi dal palazzo reale con dei cartelli affettuosi verso Charlene: "Mamma ci manchi" e "Ti vogliamo bene mamma".

alberto di monacoFonte Ipa
 

 

LEGGI ANCHE:

Ladro dai Bekham, David e Victoria in casa: "Vetro rotto, noi scossi"

 

Premio Strega 2022, i 12 candidati. Anche un autore russo tra i finalisti

 

Dostoevskij, Putin elogia murale di Napoli. Jorit: "Più utile io del governo"

 

Non risponde al controllo Inps: era morta in casa da anni insieme al gatto

 

Carolina Marconi, adozione negata perché ha avuto un tumore: "Discriminazione"

 

"Davide Fontana ossessionato e geloso. Si finse Carol, disse che era a Dubai"

 

Omicidio Carol Maltesi, Fontana: "Le ho tagliato la gola come atto di pietà"

Iscriviti alla newsletter
Tags:
charlene di monaco





in evidenza
Il "Gioco dell'oca" diventa leghista C'è la casella Stop utero in affitto

Europee/ L'idea di Lancini

Il "Gioco dell'oca" diventa leghista
C'è la casella Stop utero in affitto


in vetrina
Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

motori
Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.