A- A+
Costume
Sabrina Salerno: "La bellezza mi ha bloccata in una gabbia". Foto

"Il mio rapporto con gli uomini è stato devastato dall’assenza di mio padre. Ho dovuto fare il test del Dna per essere riconosciuta"

Sabrina Salerno si racconta in una lunga intervista a Il Messaggero. Si tratta di una sorta di bilancio della sua carriera, dicendo che avrebbe potuto fare e avere molto di più.

"Siamo un Paese un po’ bigotto, che demonizza la leggerezza e in cui tutti si prendono troppo sul serio, cosa che mi è sempre sembrata un po’ stupida, e io un po’ l’ho scontata. Se poi da bella si ha avuto successo da giovanissima, e a 50 anni passati ci si mostra ancora, non ci siamo proprio".

Il rapporto con la bellezza. L'ha aiutata...

"Sì, ma è stata un’arma a doppio taglio. Da una parte mi ha dato tantissimo, dall’altra mi ha bloccato in una gabbia. Non ha idea di quanti addetti ai lavori, spesso invidiosi, mi hanno ostacolata. Solo Claudio Cecchetto ha fatto tanto per me. È stato lui l’uomo più importante della mia carriera. Ha saputo dare spazio a uno spirito libero come me".

L’errore della vita?

"Far gestire i miei affari a una persona disonesta. Avrei dovuto fare diversamente, ma avevo solo 17 anni quando ho iniziato ad avere successo. E non avendo una famiglia normale, ho accettato situazioni che mai avrei dovuto accettare. Per fortuna dopo qualche anno mi sono ribellata e ho messo tutto in mano agli avvocati". Ma intanto le erano stati sottratti "milioni e milioni di euro".

Parla del padre, che ha conosciuto quando aveva 12 anni e che l’ha riconosciuta solo dopo un test sul Dna.

"A 47 anni ho fatto il riconoscimento del dna perché lui diceva che non ero sua figlia... Il mio rapporto con gli uomini è stato talmente devastato dall’assenza di mio padre, che non mi vengono le parole per spiegare quanto questa cosa mi abbia condizionata".

Leggi anche: 

Il Pd conferma l'alleanza con i 5S. E rilancia: tornare al proporzionale
Centrodestra, "Nordio premier. Meloni agli Esteri, Salvini all'Interno, io.."
Francia, Macron vince il duello, vola verso il bis. Ha travolto l’avversaria
Ucraina: Putin annulla ordine assalto acciaieria Azovstal di Mariupol
Sostegno finanziario Ue a Zelensky. Fondo per la ricostruzione dell'Ucraina
Shanghai, il lockdown ferma il porto: rischio disastro commerciale mondiale
Il Papa riceve Orban per la prima volta, sullo sfondo la guerra. VIDEO
Emergenza Ucraina, stanziati € 500mila da Banca Mediolanum
Gridspertise-Hera, al via intesa per le smart grid del futuro
Aeroporti di Roma, nasce Patto per la decarbonizzazione del trasporto aereo
Iscriviti alla newsletter
Tags:
sabrina salerno bellezza padre





in evidenza
Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO

Vota il sondaggio di Affari

Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO


in vetrina
Affari in rete

Affari in rete

motori
Camille Cros nominata Direttrice della Comunicazione della Marca Renault

Camille Cros nominata Direttrice della Comunicazione della Marca Renault

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.