A- A+
Cronache
Carabiniere eroe evita un suicidio dal ponte: "Le ho svelato le mie fragilità"

Carabiniere salva la vita di una 27enne: "Gambe a penzoloni nel vuoto"

Una ragazza di Alessandria aveva deciso di togliersi la vita e per farlo, la 27enne, si era recata sul ponte Meier. Si era seduta, con le gambe a penzoloni, sul parapetto e - si legge sul Corriere della Sera - in una videochiamata con la mamma aveva minacciato di lanciarsi giù. La madre, poco dopo mezzanotte, ha chiamato disperata i carabinieri che sono andati immediatamente sul posto e hanno fatta desistere la 27enne dal proposito di togliersi la vita. «Ho convinto quella ragazza a scendere semplicemente raccontandole delle mie fragilità — dice il vicebrigadiere Salvatore Germanà, 40 anni —, le ho parlato per mezz’ora, mi è sembrata un'eternità. Siamo uomini anche noi carabinieri, abbiamo paura come tutti: con queste parole, sono riuscito a conquistare la sua fiducia.

"Poi - prosegue il carabiniere eroe - abbiamo iniziato a parlare. Mi ha raccontato i motivi che l'avevano portata a pensare a quel gesto. Continuando a parlare, si è fidata e ho potuto salvarla. Il militare ha deciso di scavalcare anche lui le barriere di protezione pur di raggiungerla e si è seduto accanto a lei con i piedi sospesi nel vuoto per parlarle. L'intervento dell'Arma, richiesto dalla madre della giovane, ha avuto successo: la ragazza prima è stata aiutata a rientrare in sicurezza nell'area pedonale, poi è stata trasferita in pronto soccorso.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cronache alessandria
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari in Rete

Politica

Affari in Rete


in vetrina
Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream

Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream





motori
Stellantis: lancia i software per una mobilità del futuro

Stellantis: lancia i software per una mobilità del futuro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.