A- A+
Cronache
Cartomanti e maghi, Crepet: "Serve istituire un albo professionale"

L'intervista allo psichiatra analizza il fenomeno dei raggiri da parte di chi si professa mago o veggente: "Lo si deve alla mancanza di una cultura scientifica"

Cartomanti, sensitivi, veggenti e maghi. Sono solo alcune delle figure legate al mondo dell’occulto che ormai è diventato un vero e proprio business. E non si tratta di un fenomeno recente: basti pensare agli anni '80 di Wanna Marchi, la regina delle televendite che ha fatto parlare di sé per l'intero decennio successivo grazie alle sue innumerevoli truffe. Eppure, nonostante il discorso sembri datato, è attuale più che mai.

L’ultimo caso è quello della cartomante Asia, smascherata per truffa ed evasione fiscale, a cui sono stati sequestrati beni per oltre 900mila euro. Per non parlare della veggente di Trevignano, Gisella Cardia, su cui è in corso un’indagine per truffa. Un’altra ancora, la fantomatica maga Morgana, è stata condannata un mese fa per truffa aggravata dopo aver chiesto 12mila euro per togliere (diceva) il malocchio.

Ma qual è il terreno su cui proliferano tutte queste figure? Affaritaliani.it lo ha chiesto a Paolo Crepet, uno dei massimi esperti di psichiatria e sociologia in Italia e a livello internazionale.

“Il problema è che il nostro è un Paese senza cultura scientifica" - una mancanza che affonda nei secoli addietro - spiega il professore. “Da noi c’è un pensiero totalmente irrazionale, che nel corso della storia si è trasformato nella caccia alle streghe e agli eretici perché rappresentavano un pensiero trasversale. E il nemico di tutto questo è stato la Chiesa, la quale ha sempre tentato di trattenere a sé il mistero”. Secondo Crepet, quindi, per analizzare il fenomeno, più che parlare di manipolazione psicologica, occorre considerare questo ricorso all’irrazionale, che “è enorme, perché per ogni psicoterapeuta ci saranno almeno 20 cartomanti”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cartomantioccultopaolo crepetpsicologiasensitivitruffe
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3

Talk e programmi d'informazione, novità e debutti a sorpresa

Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3


in vetrina
Carrefour si conferma azienda inclusiva: premiata per la parità di genere

Carrefour si conferma azienda inclusiva: premiata per la parità di genere





motori
Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.