A- A+
Cronache
Clima impazzito e caldo estremo, vendemmie in agosto. L'anticipo è da record

Vendemmie ai primi di agosto. Coldiretti: "La produzione ne risentirà"

Il segnale tangibile degli effetti del cambiamento climatico arriva dalla Franciacorta dove ieri c'è stata la prima vendemmia. Così anticipata non si era mai vista. Nella terra d’elezione delle bollicine nobili italiane, - si legge sul Giornale - si è iniziato a staccare i grappoli dalle viti di Chardonnay, Pinot Nero e Pinot Bianco, varietà tradizionalmente tra le più precoci. L'annata particolarmente torrida e secca e in generale il cambiamento climatico hanno portato a un anticipo da record. "Gli ultimi due mesi sono stati caratterizzati da caldo senza tregua - spiega Mario Falcetti, membro del consiglio del consorzio Franciacorta - e quasi totale assenza di precipitazioni". Nei primi sei mesi dell’anno sono caduti 189 millimetri di pioggia, meno della metà rispetto alla media degli ultimi cinque anni, pari a 418 millimetri.

"La produzione italiana quest’anno - spiega Coldiretti al Giornale - risentirà pesantemente degli eccessi climatici, si stima in calo del 10% a livello nazionale per un quantitativo intorno ai 45,5 milioni di ettolitri ma molto dipenderà sia dall’evoluzione delle temperature che influiscono sulla maturazione sia dall’assenza di nubifragi e grandinate che hanno un impatto devastante sui vigneti e sulle quantità prodotte. La vendemmia andrà avanti nelle prossime settimane secondo un calendario che risente dei tempi di maturazione dei vari vitigni, e che solitamente si chiude ad autunno inoltrato per i grandi rossi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
vendemmie
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Annalisa a Le Iene canta il singolo di Sanremo "Sinceramente" e fa impazzire il pubblico

Guarda il video

Annalisa a Le Iene canta il singolo di Sanremo "Sinceramente" e fa impazzire il pubblico


in vetrina
Affari in Rete

Affari in Rete





motori
CUPRA Born VZ 2024: innovazione e prestazioni nel nuovo modello elettrico

CUPRA Born VZ 2024: innovazione e prestazioni nel nuovo modello elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.