A- A+
Cronache
La Russa jr, il caso arriva in Senato: i pm ora chiedono la sim del telefono
Ignazio La Russa con il figlio Leonardo

La Russa jr, la verità è in quella scheda telefonica. La questione entra in Parlamento

Non c'è pace per il presidente del Senato Ignazio La Russa, dopo l'inchiesta di Report e le polemiche con tanto di annuncio di querela per le accuse di presunti legami tra la sua famiglia e la criminalità organizzata, torna d'attualità anche il caso che riguarda il figlio: Leonardo Apache. La questione sulla violenza sessuale ai danni di una ragazza - si legge su Il Fatto Quotidiano - finirà in Senato. Per quel che risulta, i magistrati sono intenzionati a chiedere l’autorizzazione alla Giunta del Senato per ottenere la sim del cellulare di La Russa jr. Ora la sim potrebbe servire agli inquirenti per tracciare gli spostamenti di Apache nei giorni tra il 18 e il 19 maggio e successivi, giorni in cui, secondo la denuncia della presunta vittima, una ragazza milanese di 22 anni, si sarebbe consumata la violenza.

Leggi anche: La Russa, il sostegno di Vespa. Su Rai 1 l'attacco a Rai 3, Report e Ranucci

Leggi anche: La Russa querela Report. Ranucci attacca il padre del presidente del Senato

Nell’inchiesta - prosegue Il Fatto - è indagato anche Tommaso Gilardoni, 24 anni, comasco, e studi in Economia a Londra. Ama fare il dj e ha amicizie nello star system. Ma oltre a chiarire la questione delle chat, la Procura sta eseguendo analisi genetiche sulle tracce biologiche repertate dal centro antiviolenza della Mangiagalli dove la presunta vittima si reca il 19 maggio. Per quel che risulta da queste tracce, i pm hanno individuato un solo Dna maschile e non due come era ipotizzabile. Scoperta di rilievo che se confermata potrebbe mettere in dubbio la ricostruzione della denuncia. Per trovare un match, genetico e investigativo, bisognerà procedere al prelievo del Dna dei due indagati. Per La Russa jr, come già avvenuto in trasparenza per il cellulare, non sarà complicato. Da capire Gilardoni, il cui prelievo potrà avvenire anche attraverso una richiesta rogatoriale.

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


in vetrina
Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica

Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica





motori
Nuova Mercedes-AMG GT 63 PRO: prestazioni da brivido e comfort quotidiano

Nuova Mercedes-AMG GT 63 PRO: prestazioni da brivido e comfort quotidiano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.