A- A+
Cronache
Gas, Soros scrive a Draghi e detta il piano anti-Russia: "Il potere è tuo"
George Soros e Mario Draghi

Davos, George Soros scrive al premier Mario Draghi e sottolinea il peso negoziale europeo nei confronti della Russia

Nell'incontro con la stampa a Davos, in occasione del World Economic Forum il finanziere e filantropo George Soros ha reso noto si aver scritto una lettera al premier italiano, Mario Draghi, dove ricorda che l'Europa ha una posizione di vantaggio rispetto alla Russia. "Gli ho scritto ieri una lettera in cui dico che l'Europa, che detiene i gasdotti, ha in realtà una posizione di forza maggiore rispetto alla Russia", ha riferito Soros.

Ancora, nella missiva si legge: "Putin sta chiaramente ricattando l'Europa minacciando di trattenere il gas, che ha messo a riserva piuttosto che alimentare le forniture all'Europa". I prezzi sono così saliti, facendo guadagnare la Russia, ma "la posizione negoziale di Putin non è forte come sembra e come Putin finge che sia: si stima che per luglio i depositi russi saranno al massimo, e l'Europa è il solo mercato di sbocco russo, con rischio che la Russia debba chiudere in Siberia circa 12.000 punti d'estrazione difficili da riaprire perché vetusti". 

Quindi, secondo il finanziere di origine ungherese, l'Europa ha una carta vincente da giocare: "E' urgente che si prepari a usare il suo potere negoziale" e deve anticipare al massimo i preparativi per rendersi indipendente dalla Russia, prima della prossima stagione fredda. In questo modo a Putin s'impedisce di chiudere i rubinetti finché tale mossa può fare ancora male.

Quindi, la via indicata da Soros è chiara: "Imporre una pesante tassa sulle importazioni di gas, in modo che il prezzo al consumo non scenda, ma la Ue guadagni un gettito da usare per sostenere i poveri e investire in energia verde". Infine, conclude: "La Russia non recupererà mai le vendite che ha perso" e l'Ue avrà dato un forte segnale di unità e assestato un colpo allo "zar" di Mosca.

Leggi anche: 

Affari al Festival dell'Economia di Trento, Scaroni-Fiorani ospiti di Perrino

Elezioni comunali sondaggi, numeri esclusivi. Chi vince città per città

Termovalorizzatore Roma, Pd: "Va realizzato". E' quello che il M5S non vuole

Alessandro Benetton, il paperone che sui social dispensa pillole di saggezza

Al via la V edizione del Filming Italy Sardegna Festival - 9/12 giugno 2022

Milan, Berardi ciliegina dello scudetto dopo Sanches e... Calciomercato news

Scholz in missione in Africa: lavorare per "mondo multilaterale". VIDEO

Terna: 200 mln per la rete elettrica delle Olimpiadi 2026

Samsung, le case connesse sono la nuova normalità

Philip Morris Italia e l’arma dei Carabinieri: accordo per la legalità

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    davos 2022mario draghisoros
    Iscriviti al nostro canale WhatsApp





    in evidenza
    Oscar del Libro 2024, Perrino: "Ho fondato affaritaliani.it perché non sopportavo più le mani della finanza sui giornali"

    La kermesse pugliese che apre la stagione "Borgo in Fiore"

    Oscar del Libro 2024, Perrino: "Ho fondato affaritaliani.it perché non sopportavo più le mani della finanza sui giornali"

    
    in vetrina
    Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo

    Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo





    motori
    Bosch lancia il progetto RUMBA: innovazione negli interni dei veicoli autonomi

    Bosch lancia il progetto RUMBA: innovazione negli interni dei veicoli autonomi

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.