A- A+
Cronache
Tennis, Boris Becker colpevole di bancarotta fraudolenta: rischia 6 anni
Boris Becker

Tennis, l'ex campione Boris Becker condannato per bancarotta fraudolenta: rischia fino a 6 anni di carcere

L'ex campione di Wimbledon Boris Becker è stato giudicato colpevole di bancarotta fraudolenta dalla Southwark Crown Court. Il sei volte vincitore di tornei del Grande Slam, che aveva dichiarato fallimento nel giugno 2017, è accusato di aver tenuto nascosti al fisco i trofei di Wimbledon e degli Australian Open, oltre ad alcune proprietà immobiliari tra Londra e la Germania, e circa 1,3 milioni di euro in asset. L'ex tennista tedesco rischia una condanna fino a sei anni di carcere.

Chi è Boris Becker

Boris Becker è nato il 22 novembre 1967 a Leimen, in Germania. Fin da piccolo ha sempre avuto una predisposizione per il mondo dello sport e ancora di più per il tennis. All'età di cinque anni, infatti, ha incominciato a prendere le prime lezioni, per poi vincere il suo primo torneo tre anni dopo, quando ne aveva appena otto.

Il talento naturale per il tennis ha fatto sì che anche il Ministero della pubblica istruzione si accorgesse di Becker e ha fatto sì che potesse dedicarsi all'agonismo. All'età di 17 anni, inoltre, il tedesco è diventato un atleta professionista, ottenendo anche degli ottimi risultati e vincendo il primo premio nel doppio al BMW Open a Monaco di Baviera. Da lì, per Boris, è stato un successo dietro l'altro dall'Australian Open agli Internazionali d'Italia, persi contro Yannick Noah.

Becker, inoltre, ha anche preso parte, vincendo, gli Open di Francia e si è aggiudicato il Queen's Club Championships nel 1985. La carriera di Becker si è concluso nel 1999 partecipando a soli due slam: quello dell'Australia e quello di Wimbledon. Nel 2013, infine, ha deciso di diventare un allenatore.

 

Leggi anche: 

" Fisco, Ruffini smonta la Lega: il Carroccio in cerca di un'exit strategy

"Terza guerra mondiale ormai inevitabile". Ministro tedesco esce allo scoperto

Atlantia e carte bollate con Rcs: così Blackstone torna al centro del ciclone

Elezioni Francia, ora Marine Le Pen può vincere. Perché Macron rischia il ko

Robledo ad Affari: "Viola? Avevamo bisogno del Papa straniero a Milano"

Bisignani: "Una Verità davvero fantasiosa... Colombia? Non ne ho idea"

Fisco, rissa clamorosa in commissione Finanze. GUARDA IL VIDEO

Enel X: con Sicomoro per progetti di efficienza energetica

Protocollo Inail-FS, Ferraris: “Più cultura della sicurezza”

Rino Petino, così la Puglia parla di Prossimità 4.0 e di logistica del futuro

 

Commenti
    Tags:
    bancarotta fraudolentabeckertennis
    Iscriviti al nostro canale WhatsApp





    in evidenza
    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    La classifica comscore

    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    
    in vetrina
    Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni

    Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni





    motori
    DS Automobiles celebra 10 Anni in Italia con la serie speciale EDIT10N LIMITÉ

    DS Automobiles celebra 10 Anni in Italia con la serie speciale EDIT10N LIMITÉ

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.