A- A+
Economia
Il presidente di Enel Crisostomo: "Per l'idrogeno ci vorranno 7 anni" - VIDEO
Michele Crisostomo, presidente di Enel

Il presidente di Enel Crisostomo ad Affaritaliani.it

L’idrogeno è un vettore, che deve essere estratto e che, al momento, ha un costo decisamente non sostenibile. Ma siamo fiduciosi che possa essere lo strumento del futuro, in un ecosistema di energie rinnovabili che liberi l’Italia dalla dipendenza dagli idrocarburi. Serviranno però tra i 5 e i 7 anni”.

Michele Crisostomo, presidente di Enel, spiega a margine del Festival dell’Economia di Trento perché l’Italia può giocare un ruolo di primo piano nello sviluppo di quell’economia circolare che non significa gestione migliore dei rifiuti, ma anche maggiore consapevolezza nell’impiego dell’energia. E anche a livello domestico si può ancora fare molto per migliorare i consumi e per dirottare le necessità verso l’elettricità (e non più verso il gas). 

 

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA:

 

 

Leggi anche: 

Professione manager, Labriola (Tim): “Curricula? Li sceglie l’intelligenza artificiale ma poi..."

Guerra in Ucraina, è colpa anche di Stati Uniti e Nato

La parabola di Conte e Salvini e la curva del populismo

Covid, medico bolognese salva centinaia di persone ma rischia la radiazione

Salone del Mobile, la presidente Porro ad Affari: "L'assenza dei russi peserà"

Wireless, in Europa dal 2023 la connessione a 7G

Un nuovo film per Angelina Jolie, la diva del cinema recita a Matera

Giallozafferano lancia 15 opere digitali dedicate alle ricette italiane"

BPER Banca è Premium Partner di Biografilm Festival 2022

Iscriviti alla newsletter





in evidenza
Il "Gioco dell'oca" diventa leghista C'è la casella Stop utero in affitto

Europee/ L'idea di Lancini

Il "Gioco dell'oca" diventa leghista
C'è la casella Stop utero in affitto


motori
Mercedes-Benz Vans e ONOMOTION lanciano la e-cargo per l’ultimo miglio

Mercedes-Benz Vans e ONOMOTION lanciano la e-cargo per l’ultimo miglio

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.