A- A+
Spettacoli
Neri Marcorè, dalla Corrida al David di Donatello: chi è l’Osho romano

Chi è Neri Marcorè, l’attore marchigiano scoperto da Corrado

Neri Marcorè nasce a Porto Sant'Elpidio nelle Marche, nel 1966 e da oltre trent’anni è un volto noto del mondo dello spettacolo italiano. Inizia a recitare da giovanissimo, a 12 anni, grazie all’esperienza nelle radio locali marchigiane, ma la consacrazione del piccolo schermo arriva nel 1988, quando vince una puntata della Corrida di Corrado.

L’attore marchigiano ha conseguito un diploma da interprete parlamentare di inglese e tedesco, ma la carriera televisiva ha avuto la meglio e ha portato Neri agli studi della Rai, già nei primi anni Novanta. A fianco di Raffaella Carrà, allora alla conduzione di “Ricomincio da due”, Neri Marcorè ha finalmente modo di far conoscere la propria vena satirica.

Il talento di Neri sbarca anche in teatro nel 1993, quando debutta nel ruolo di Pantalone con “La finta ammalata” in musica di Carlo Goldoni. Nel 1994 ha il primo ruolo cinematografico nell'indipendente "Ladri di cinema" di Piero Natoli ma la svolta nel cinema arriva nel 2003, quando Pupi Avati lo vuole come protagonista di "Il cuore altrove”, innamorato di Vanessa Incontrada. Il ruolo, che gli è valso una nomination ai David di Donatello e un Nastro d'Argento come migliore protagonista, ancora oggi risulta il suo impegno cinematografico più apprezzato.

Molto attiva la sua presenza nelle fiction tv, tra cui meritano di essere ricordate “Papa Luciani - Il sorriso di Dio” (2006), in cui ricopre il ruolo di protagonista,Tutti pazzi per amore” (2008-2010), dove recita al fianco di Emilio Solfrizzi e la più recente “Medici - Nel nome della famiglia”, con la regia di Christian Duguay.

Un altro grande talento di Neri Marcorè è indubbiamente l’imitazione, un vero e proprio dono che gli ha fatto conquistare il pubblico italiano. Tra i suoi successi da imitatore può vantare quella di Alberto Angela, la celebre interpretazione che lo ritrae come un divulgatore dilettante convinto di essere alle prese con luoghi esotici e pericolosi quando, invece, si trova in realtà comuni come parchi gioco e supermercati.

L’ultimo attesissimo ruolo di Neri Marcorè lo vede nei panni di Osho, per la nuova serie comedy di Federico Palmaroli "Il Santone-#lemigliorifrasidiOscio", disponibile su RaiPlay da venerdì 25 febbraio. Dieci episodi da 25 minuti ciascuno, che promettono di divertire il pubblico, attraverso una critica costruttiva dei mali della nostra società.

 

LEGGI ANCHE 

Totti-Ilary, conti in tasca alla coppia: a rischio il loro impero economico

Facchinetti scambiato per narcotrafficante in Nicaragua: salvato da Pavarotti

Ilary Blasi scatenata in discoteca. Totti, il marito di Noemi se n'era accorto

Commenti
    Tags:
    neri marcorè





    in evidenza
    Vittime e carnefici, qualcosa sta cambiando: l'intervento del direttore Perrino su Ore 14

    MediaTech

    Vittime e carnefici, qualcosa sta cambiando: l'intervento del direttore Perrino su Ore 14

    
    in vetrina
    A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova

    A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova


    motori
    Opel Corsa Electric Yes in edizione speciale, l' elettrica in stile sportivo

    Opel Corsa Electric Yes in edizione speciale, l' elettrica in stile sportivo

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.