A- A+
Esteri
Guerra in Ucraina, D'Alema: "Un crimine. Ma sulla Russia errori occidentali"

Guerra in Ucraina, D'Alema: "Aggressione è crimine. Ma errori dell'Occidente"

"Questa aggressione militare non soltanto è un crimine e anche un errore". Così Massimo D'Alema, in un'intervista alla 'Stampa', parla della guerra in Ucraina. "Ora deve essere esercitata ogni pressione per fermare la guerra e indurre la Russia a ritirare le sue truppe di occupazione - afferma l'ex premier -. Ma, in prospettiva, se si vuole costruire una soluzione stabile e sostenibile, non si può non tenere conto, malgrado Putin, che ci sono anche le ragioni della Russia".

"La politica dell'Occidente verso la Russia - sostiene - è stata una politica sbagliata che ha favorito il nazionalismo di Putin. Soprattutto gli americani non hanno fatto nulla per inserire la Russia in un contesto di post guerra fredda. Un errore storico. Iniziato già all'epoca di Gorbaciov".

D'Alema: "Di Putin non mi sento né amico né sodale, però..."

"Noi possiamo vincere questo braccio di ferro con la Russia se, oltre alla necessaria fermezza, c'è anche una visione politica sostenibile per la Russia - prosegue -. Di Putin non mi sento amico né sodale. Però dobbiamo parlare al popolo russo e prospettare una soluzione che sia sostenibile anche per loro".

"In tutti questi Paesi ex sovietici ci sono delle minoranze russe, anche molto consistenti, e noi non ci siamo occupati quasi per nulla della tutela dei loro diritti", sostiene. "Questa aggressione militare della Russia è un crimine perché siamo di fronte a un'aggressione a vittime civili, ma anche un errore perché Putin, descritto come spietato lucido e calcolatore, secondo me, stavolta ha sottovalutato i rischi connessi a un'operazione che puo' avere per la Russia dei costi molto alti - conclude -. E anche noi dobbiamo saperlo: le sanzioni non bastano. Il rischio è quello di un comune declino dell'Europa e della Russia". 

Leggi anche:

Intervista a Nigel Farage: "Putin ha perso la testa? Non si sa"

Russia, Quartapelle (Pd): "Putin si ritiri o affronterà conseguenze durissime"

Russia-Ucraina, Draghi: "Ok sanzioni più severe. Energia? Serve diversificare"

Russia, le nuove sanzioni Ue. Blocco Swift congelato. L'appoggio della Cina

Bollette, Tabarelli (Nomisma Energia): "Rincari come negli ultimi trimestri"

Guerra Ucraina, mirino Putin sulla Polonia. Obiettivo: separare Nato e Baltico

Commenti
    Tags:
    crisi ucraina





    in evidenza
    Impennate in moto e nozze con l'assassino, Perrino a Ore 14: "Siamo nella società dello spettacolo"

    L'intervento del direttore di Affari

    Impennate in moto e nozze con l'assassino, Perrino a Ore 14: "Siamo nella società dello spettacolo"

    
    in vetrina
    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


    motori
    Mercedes-Benz arriva la gamma Van con innovazioni Hi-Tech

    Mercedes-Benz arriva la gamma Van con innovazioni Hi-Tech

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.