A- A+
Esteri
Guerra, "Putin alle strette, cresce l'opzione di usare il nucleare"

A mettere la Russia all'angolo facendola arrivare a valutare il ricorso alle proprie testate, nucleari, anche 'tattiche', ci sono una serie di fattori che stanno isolando sempre più Mosca


''Da una mera ipotesi astratta, concettuale, col passare dei giorni del conflitto in Ucraina l'opzione nucleare viene evocata purtroppo con maggiore concretezza e il timore è che man mano si stringe il 'cappio' attorno al collo di Putin la possibilità di fare ricorso alle armi nucleari diventi sempre più una prospettiva non 'utopica'''. Lo afferma all'Adnkronos il generale Leonardo Tricarico, ex capo di Stato maggiore dell'Aeronautica militare.

''Lo stesso Medvedev ha evocato l'arma nucleare dopo che Finlandia e Svezia hanno detto di voler entrare nella Nato'' aggiunge. A mettere la Russia all'angolo facendola arrivare a valutare il ricorso alle proprie testate, nucleari, anche 'tattiche', ci sono una serie di fattori che stanno isolando sempre più Mosca. ''Le crescenti difficoltà sul campo contro la resistenza ucraina, le sanzioni dell'Occidente, l'isolamento internazionale, le offese personali e le invettive contro Putin e appunto il possibile allargamento della Nato'' spiega Tricarico.

''Per Putin sembra ormai che non ci siano 'porte aperte', nessuno invoca più un negoziato, una tregua. Per uscire da questa preoccupante impasse serve qualcuno che sparigli una situazione che rischia di incancrenirsi e che potrebbe portare a scenari più preoccupanti - sottolinea il generale Tricarico - E' una guerra insensata, forse scatenata da 'esplosioni caratteriali'. La carte vincenti possono giocarle innanzitutto gli Stati Uniti e quindi dobbiamo augurarci una rivalutazione da parte degli Usa dell'intera situazione che porti a un nuovo corso degli eventi. Anche l'Europa, però - conclude - è ora che inizi a pensare e a difendere i propri interessi''.

Leggi anche: 

" Elezioni Francia, Macron rieletto presidente con il 61,8%

Armi italiane all'Ucraina, Pd: "Noi con Draghi, giusto inviarle". Di' la tua

Banche italiane e protezionismo. Ma l'Europa è soltanto una parola?

L’Italia è pronta a difendersi dagli attacchi digitali russi?

Sei poesie per il giorno di Pasqua. Da La mercante di abiti a Il salice

Ecco una mensa e la lavanderia dei soldati russi in Ucraina. VIDEO

Pasqua 2022, la colomba batte il panettone: reputazione al +4,61%

First Cisl, concluso il secondo congresso nazionale di Roma

Commenti
    Tags:
    guerra nucleare





    in evidenza
    Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO

    Vota il sondaggio di Affari

    Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO

    
    in vetrina
    Torna il gelo (dalla Russia) con neve fino in pianura

    Torna il gelo (dalla Russia) con neve fino in pianura


    motori
    Nuova Citroën C4 e C4 X Hybrid 136: Innovazione e Comfort

    Nuova Citroën C4 e C4 X Hybrid 136: Innovazione e Comfort

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.